Lega A - Al lavoro una commissione futuro: con o senza Bianchi?

23.04.2019 09:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Al lavoro una commissione futuro: con o senza Bianchi?

"Un gruppo ristretto di società di Legabasket si ritrovano per la seconda volta a Milano per analizzare le azioni concrete da lanciare per dare un futuro migliore al basket italiano, guardando anche agli aspetti sui quali si vorrebbe chiedere maggiore indipendenza alla Fip" così stamani scrive Tuttosport senza però specificare se la figura del presidente Egidio Bianchi sia presente, o quanto meno al corrente, dei lavori del gruppo.

Prosegue così l'articolo: "Partita proprio con l'intento di indipendenza, la commissione ha già in parte virato sulle intenzioni, visto anche il momento che attraversa Legabasket e la pallacanestro di vertice, a livello societario, in Italia. Si dice infatti che soltanto 9 società potrebbero oggi adempiere a tutta le richieste delle nuove regole scritte proprio in Legabasket e armonizzate con quelle Fip. La commissione è composta dai dirigenti di Brindisi, Pesaro, Sassari, Trento, Trieste che però era già assente al primo incontro per le note vicissitudini della proprietà Alma (nella persona del presidente Scavone) e Virtus Bologna. Importante, piuttosto, è che le società si trovino più spesso per tracciare un percorso comune. Se il basket non cambia verso e non prova a creare sviluppo e ricchezza, i tempi potrebbero peggiorare ancora". Quello che è certo è che, dopo una serie incredibile di errori, tecnici e mediatici, collezionati nell'ultimo anno - di cui il flop dell'esecuzione dell'inno nazionale francese sabato scorso è solo l'ultima perla - Legabasket deve prendere un indirizzo totalmente nuovo.