Serie C - Valdiceppo al big match contro Fossombrone

01.12.2018 20:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 122 volte
Serie C - Valdiceppo al big match contro Fossombrone

Quella che andrà in scena domani ore 18.00 al PalaCestellini di Ponte
San Giovanni ha tutte le caratteristiche per essere giudicata una
partita di cartello. La Sicoma infatti se la vedrà contro la seconda
forza del campionato, Fossombrone, che finora ha fatto benissimo.
Partenza molto positiva per i marchigiani che hanno infilato una lunga
serie di successi assestandosi nelle posizioni di rilievo, che però
hanno vissuto una battuta di arresto proprio la scorsa giornata perdendo
in casa contro San Benedetto per la seconda volta quest’anno. Una
squadra molto molto intensa che fa del ritmo e della versatilità dei
giocatori le armi principali sia in attacco che in difesa. Casuscelli e
compagni invece sono reduci da una prova convincente sul campo di
Matelica dimostrando carattere e qualità anche in trasferta e contro
avversari di livello e avendo raggiunto la prima piazza solitaria
cercheranno di mantenere il vantaggio e non farsi raggiungere.

Anche per Coach Formato si tratta di una sfida molto stimolante e
delicata: “Innanzitutto Fossombrone è una squadra bene allenata che
gioca il basket migliore e più congeniale possibile alle proprie
caratteristiche. Giordano è sicuramente un lusso per la categoria. Anche
l’asse play pivot Savelli Ravaioli è veramente ottimo con il primo a
gestire ritmi e palloni decisivi ed il secondo dinamico e giovane
migliorato tantissimo negli ultimi due anni. Brandon Federici tiratore
mortifero anche da distanze improbabili e De Angelis 4 esperto che ha
sempre giocato minuti veri in B. Clementi è un tiratore affidabile
mancino e Diouf dalla panca che allunga il roster con fisicità e
atletismo. L’ultima volta che sono stati qui è finiti con un +30 per
loro, certo era un amichevole ed era inizio settembre ma sicuramente
questo ci mostra il loro grande valore. Vengono da una sconfitta e
sicuramente vorranno rifarsi ma noi dal canto nostro vogliamo continuare
la nostra striscia di vittorie in casa sperando che il Pala Cestellini
sia gremito e sia il nostro sesto uomo. La vittoria di Matelica ci ha
dato qualche conferma in più sul nostro percorso di crescita e ci ha
dimostrato che anche nelle difficoltà abbiamo molte soluzioni a cui
attingere, a patto che l’aggressività e la concentrazione non cali mai.
Invito tutti ad esserci perché sarà una grande partita”