Serie B - Piunti e Scanzi da sballo, show Urania al PalaIseo

08.10.2018 00:42 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 174 volte
Serie B - Piunti e Scanzi da sballo, show Urania al PalaIseo

Esordio vincente per la Super Flavor che regola Bernareggio (82-63) nella prima uscita al PalaIseo. Gara sempre saldamente nelle mani dei milanesi che regalano brani di basket spettacolare e promettente. Subito protagonisti alcuni dei volti nuovi in maglia Wildcats: gran serata di un Giorgio Piunti tutta sostanza (24 con 9 rimbalzi), Scanzi è una sentenza dall'arco (4/4 nel primo tempo), Simoncelli incanta i tifosi Urania con assist (ben 12) di qualità . Ad amministrare il tutto l'esperienza dei due Mahatma del gruppo di coach Davide Villa: silenziosa doppia doppia con 11 punti e 10 rimbalzi per il Prof Santolamazza, 15 punti per capitan Paleari. Non bastano agli ospiti le fiammate dell'ex Laudoni (25 con 7 rimbalzi) oltre alla buona prova di Pagani (13 alla sirena).

LA GARA
Il derby inizia subito con i primi punti, in penetrazione, dell'ex di lusso Laudoni. Immediata la risposta di Milano con Simoncelli che regala la prima accelerazione della sfida, 5-2. Bernareggio prova a correre ma le mani sartoriali di Eliantonio e Scanzi alimentano la fuga Wildcats, 11-2 al 4'.

SIMONCELLI ISPIRA - SCANZI ESEGUE
Luna Park aperto anche per Piunti che si unisce alla santabarbara Urania, vantaggio in doppia cifra con Davide Villa che può dosare il minutaggio di Sanntolamazza e capitan Paleari. Festival di triple che non annichilisce gli ospiti, precipitati sino a meno 19 prima della nuova fiammata di Laudoni, 24-11. Recupero biancorosso che prosegue con Pagani a far male in area colorata, 24-14 il parziale alla prima sirena. 

PERICOLO PUBBLICO PIUNTI
Risorse infinite che premiano l'Urania in apertura di secondo periodo: l'asse Simoncelli-Paleari è per palati sopraffini, Scanzi è infallibile dal tre (4/4), Piunti colpisce da fuori e dentro l'area, 40-19. Gli uomini di coach Cardani hanno il merito di non mollare prima della pausa lunga, Laudoni e Pagani per il meno 14, 45-31 con Negri già arrivato a quattro penalità. 

PALEARI E SANTOLAMAZZA PER CHIUDERE
Canovaccio immutato dopo l'intervallo, prosegue la “sparatoria” tra Laudoni a Scanzi, in area colorata si infiamma il duello Piunti-Pagani, 55-43. Meno scintillante, ma più efficace, la Super Flavor in chiusura di terzo periodo, sale in cattedra capitan Paleari, il buzzer beater di Albique sigilla il nuovo più 20, 68-48. Milano vola via in avvio di ultima frazione, del “Prof” Santolamazza i punti dell'allungo, 72-48. Con orgoglio Bernareggio prova a restare in partita, triple di Bossola e Laudoni ma l'Urania controlla, il finale è sul velluto nelle mani di Paleari, 82-63.