A2 - Bondi KBF, presentato Davide Liberati: “Il Kleb? È per me un'occasione di grande riscatto personale”

08.11.2018 11:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 273 volte
A2 - Bondi KBF, presentato Davide Liberati: “Il Kleb? È per me un'occasione di grande riscatto personale”

Davide Liberati, neo acquisto della Bondi Ferrara, è stato presentato oggi pomeriggio presso la sala stampa del palasport. A fare gli onori di casa, il diesse Alessandro Pasi. “Grazie alla proprietà che ancora una volta non ha lesinato il sostegno: non era scontato. Liberati era una delle nostre primissime scelte, dopo l’infortunio a Zampini eravamo carenti a livello di fisicità in quello spot. Liberati è un giocatore di spessore, di grande atletismo, capace di ricoprire, in fase offensiva e difensiva, i ruoli di play e guardia, giocatore fortemente motivato, era quello che volevamo ed è quello che siamo riusciti ad ottenere grazie all’autorizzazione della proprietà”.

Eccolo, Davide Liberati, che debutterà a Jesi domenica prossima. “Anzitutto volevo ringraziare il numero 1 della Bakery Piacenza, Marco Beccari, che in brevissimo tempo mi ha dato l’opportunità di approdare al Kleb Basket Ferrara. Posso ricoprire lo spot di play e guardia, mi reputo un giocatore molto energico, in difesa soprattutto, mentre in attacco posso far giocare i pick&roll e prendermi dei tiri aperti. Non avendo avuto l’opportunità di giocarmi a Piacenza il mio primo anno di A2, con l’infortunio di Zampini, vedendo il ruolo che ricopriva nella squadra, mi sono rispecchiato in pieno nelle caratteristiche. È arrivata la chiamata da Ferrara e non ci ho pensato un minuto, affronto con molta voglia di riscatto questa esperienza. Ho tanta voglia di fare. A Jesi non tralascerò niente in difesa, affronteremo al 100% il match di domenica, a livello fisico e mentale, pronti a strappare due fondamentali punti fuori casa. Il gruppo? E’ giovane, molto solido, ai giocatori esperti non si può dire niente, siamo pronti a fare buone cose”.