A2 - Benacquista trasferta ostica, Lawrence: «A Scafati sarà una gara dura»

03.11.2018 19:49 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 162 volte
A2 - Benacquista trasferta ostica, Lawrence: «A Scafati sarà una gara dura»

Per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket si prospettano due trasferte consecutive particolarmente insidiose. Domenica 4 novembre i nerazzurri sfideranno la Givova Scafati sul parquet del PalaMangano con palla a due alle ore 18:00. La domenica successiva faranno visita alla Npc Rieti al PalaSojourner. Dopo l'intenso tour de force del mese di ottobre in cui sono state disputate ben 5 partite, il mese di novembre per il team pontino si apre, quindi, con un'esterna ostica. La Givova nei giorni scorsi ha annunciato le dimissioni del capo allenatore Marco Calvani e a seguire la nomina di coach Lino Lardo, che domenica guiderà i gialloblu nella sfida con Latina.

La compagine campana è attualmente a quota 4 punti in classifica, frutto della vittoria in trasferta a Legnano e del successo casalingo con Treviglio. Sul carnet della Givova ci sono, però, anche 3 sconfitte, la prima all'esordio stagionale al PalaMangano con Bergamo, le ultime due sui campi di Tortona e Eurobasket Roma. Ciò nonostante rimane una squadra profonda e di buon livello che già nel precampionato ha dimostrato il proprio valore e che è destinata sicuramente a risalire in classifica.

Affrontare la Givova Scafati sul proprio campo è impegnativo, come evidenzia il playmaker londinese Andrew Lawrence, che nella passata stagione ha vestito proprio la maglia del club campano: «La gara contro Scafati sarà estremamente dura, hanno una buona squadra e saranno molto motivati. Mi sono divertito molto la scorsa stagione nel giocare al PalaMangano e non vedo l’ora di giocare nuovamente sul quel campo  Ho alcuni amici nella squadra di Scafati e li ho visti giocare durante la preseason, per questo so che domenica dovremo affrontare un test difficile. Penso che il nostro girone sia davvero molto forte - prosegue Andrew - Credo che la maggior parte delle formazioni giochino per riuscire ad arrivare ai playoff e ho davvero sentito la spinta competitiva da parte di tutte le squadre che abbiamo incontrato in queste prime partite».

Per il giocatore britannico la nuova esperienza in maglia nerazzurra si sta rivelando molto costruttiva: «Arrivare in una nuova squadra, incontrare nuovi compagni di squadra e lavorare con un nuovo allenatore è stato  molto divertente fino a questo momento. Sto imparando molto da coach Gramenzi, considerato che ha uno stile molto diverso rispetto alla stagione precedente. Anche la squadra è molto diversa e devo dire che ha delle grandi qualità»

La Benacquista, con 3 vittorie al suo attivo e 6 punti in classifica, arriva al match con la Givova al termine di una settimana piuttosto particolare, come evidenzia il capo allenatore Franco Gramenzi: «Torno sempre con grande piacere a Scafati, visti i bei ricordi che mi legano alla società e alla tifoseria. Per quanto riguarda la gara, devo dire che veniamo da una settimana particolare per via degli infortuni di Baldassarre, che in una delle ultime azioni della partita con Roma ha avuto un problema muscolare, di Tavernelli, che è stato fermo per alcuni giorni per eseguire delle cure al ginocchio e di Cassese per il problema all’arco plantare che ci costringe a dosarne l’utilizzo. Sicuramente non è stata la situazione migliore per preparare una partita importante come quella con Scafati. Visto il recente cambio di allenatore, la sfida con la Givova sarà imprevedibile per alcuni aspetti, il livello della squadra rimane alto considerati i 9 giocatori di categoria che compongono il roster e, quindi, la difficoltà del match è decisamente elevata».

Le condizioni di Patrick Baldassarre sono state valutate dallo staff medico nel corso delle ultime ore e si è optato per tenerlo precauzionalmente a riposo per via del problema muscolare che non gli ha consentito di prendere parte agli allenamenti in settimana. Il numero 11 nerazzurro sarà, quindi, in panchina a Scafati solo a onor di firma.

Arbitri dell’incontro: Rudellat Marco di Nuoro, Solfanelli Leonardo di Livorno, Morassutti Alberto di Sassari.

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale LNP TV CHANNEL di Lega Nazionale Pallacanestro (servizio in abbonamento e disponibile anche con l'App per tutti i dispositivi mobili) e verranno pubblicati aggiornamenti in tempo reale sulle pagine Facebook e Twitter della società.