A2 - Baltur Cento: per l'esordio assoluto ecco la Bakery Piacenza

07.10.2018 10:53 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 170 volte
A2 - Baltur Cento: per l'esordio assoluto ecco la Bakery Piacenza

Si tratta di un match storico per la Benedetto, che debutta in A2 (a distanza di 24 anni dal debutto in B1 e a 18 dalla prima finale playoff per la A2 persa). Si tratta anche del debutto al PalaSavena per  i centesi, costretti ad emigrare a San Lazzaro (distante quasi 40 km dalla loro città) causa lavori di ristrutturazione del Pala Ahrcos di Cento, nel quale giocavano ininterrottamente dal 1985. Il caso li vuole nuovamente contro la Pallacanestro Piacentina, affrontata diverse volte negli ultimi anni tra DNC, DNB, B, comprese sfide di Coppa Italia e playoff, e nuovamente promossa in A2 nella stessa Final Four di Montecatini che ha sancito il salto di categoria della Baltur Cento. Due le assenze per coach Benedetto: Michele Benfatto, capitano, ancora in via di recupero dopo l’infortunio dello scorso maggio, e l’under Andrea Piperno, a riposo da alcuni giorni per dolori alla schiena.

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Finalmente ci siamo, finalmente si torna in campo dopo la Final Four di Montecatini. È tutto nuovo per noi, nuova la categoria, nuovo il palazzo in cui giocheremo, nuovi alcuni dei giocatori. È stato un pre-stagione con tante indicazioni positive ma al tempo stesso ci sono stati alcuni infortuni (a partire dal capitano Benfatto, che ancora deve recuperare dall’infortunio dello scorso maggio) che non ci hanno permesso di allenarci con il roster al completo. I nostri avversari sono forti, ben allenati, e oltre ai vari Green, Crosariol, Voskuil c’è un roster di livello: noi non dobbiamo assolutamente sottovalutarli. Sarà una partita difficile, come sono difficili tutti i debutti, ma contiamo sul nostro pubblico di casa, che ci seguirà in massa nonostante la distanza che separa San Lazzaro da Cento”.