NBA - Con Whiteside fermato dai falli, Embiid impone i Sixers a Miami

13.11.2018 08:37 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 475 volte
NBA - Con Whiteside fermato dai falli, Embiid impone i Sixers a Miami

Joel Embiid fa tutto e di più, anche per l'assenza prolungata sul parquet di Hassan Whiteside tra le fila dei padroni di casa per problemi di falli, permettendo a Philadelphia, nell'attesa del debutto di Jimmy Butler che è stato rinviato, di conquistare la vittoria a Miami. Con Redick e Muscala a sparacchiare da tre (6/19 in due), è Korkmaz a tenere avanti i Sixers alla fine del primo tempo 62-64. nel secondo tempo le troppe palle perse e il prolungato riposo forzato di Whiteside permettono agli ospiti di prendere quel vantaggio che gli Heat non possono recuperare.

Miami - Philadelphia 114-124. Boxscore: 22 Dragic, 17 Richardson, 14 Ellington, 13p+11r Whiteside, 13 Olynyk, 12 T. Johnson per gli Heat (5-8); 35p+18r Embiid, 25 Redick, 16 Korkmaz, 13 Muscala e Simmons, 10 Shamet per i Sixers (9-6).