Lega A - Milano si conferma anche a Pesaro

28.10.2018 19:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 795 volte
Lega A - Milano si conferma anche a Pesaro

La leadership dell'AX Exchange sul campionato, che può essere insidiata solo da Venezia, di deve confermare anche all'Adriatic arena di pesaro. Dove la formazione di casa vuole farsi vedere pimpante dal proprio pubblico non tanto nel risultato quanto nell'atteggiamento e vedere cosa può venirne fuori. La squadra di Pianigiani, scesa in campo senza l'infortunato Nedovic e dopo aver rinunciato per turnover a Gudaitis, uscito con una ferita alla testa dal match di EuroLeague, parte col freno tirato. McCree fa belle cose al tiro, ma in chiusura del primo quarto di gioco i sigilli di James e Jerrells fanno scappare in un amen Milano 20-31. Nel secondo quarto Mockeviclus e Monaldi provano a dare una mano a McCree, Jerrells si mostra in forma mentre sotto canestro si fa largo Tarczewski; ma Artie si sicrive al tabellino ed è 34-50 all'intervallo.

SUPER JAMES!

Assist, schiacciata, arcobaleno... James segna in tutti i modi 🙌 | |

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)

CIRCUS SHOT!!

Diego Monaldi si inventa una canestro incredibile! 🤙 | |

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)

La Victoria Libertas cambia passo nel terzo periodo, mettendo insieme 27 punti. L'Olimpia non sta a guardare, segnandone 24 ma si vede che la gara non è ancora finita, per il bell'atteggiamento dei marchigiani.

Negli ultimi dieci minuti Shashkov schiaccia il -11, i primi due per lui. Entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro fino alla tripla di Blackmon del -8. Milano non resta a guardare e risponde con Tarczewski e la tripla di Micov. L'Olimpia risponde bene agli attacchi di Pesaro che non riesce a colmare il gap.

PESARO 82 - Blackmon 21, Artis 21, Mockevicius 11+10rbs, Mccree 11, Murray 9 

MILANO 97 - James 19, Micov 12, Burns 11+12rbs, Kuzminskas 11, Tarczewski 9, Jerrells 9