Italia tutto cuore, la Lituania va al tappeto e gli Azzurri sono a un passo dal Mondiale

29.11.2018 21:35 di Giorgio Bosco  articolo letto 6430 volte
Italia tutto cuore, la Lituania va al tappeto e gli Azzurri sono a un passo dal Mondiale

Serata magica per gli Azzurri che, in un PalaLeonessa soldout, battono la Lituania con il punteggio di 70 a 65. Italia che parte molto contratta e i Baltici ne approfittano per chiudere la prima frazione in vantaggio sul 24 a 20. Nella seconda frazione gli uomini di coach Sacchetti mettono la freccia e sorpassano grazie alle giocate del duo Abass-Luca Vitali e va negli spogliatoi sul +7 (42-35). Maciulis e Kalnietis salgono in cattedra nella terza frazione e la compagine Lituana ritrova il vantaggio, ma una magia di Filloy chiude il periodo in parità. Finale al cardiopalma, Sacchetti e Polonara sono decisivi e l'Italia batte la Lituania 12 anni dopo.

LA CRONACA

Vincere per continuare a inseguire il sogno chiamato Mondiale 2019 per l'Italia che è attesa dal match contro la Lituania al PalaLeonessa di Brescia. I baltici sono una delle 7 squadre già qualificate per la Cina e sono ancora imbattuti nelle qualificazioni (8 vittorie su 8 incontri). Un successo permetterebbe agli Azzurri di avvicinarsi al pass per il torneo dell'anno prossimo. 30esima sfida tra le due Nazionali con la Lituania in vantaggio negli scontri diretti con 19 vittorie. Palla a due alle ore 20:15!

 

Ecco lo starting five di Meo Sacchetti: Luca Vitali, Pietro Aradori, Stefano Tonut, Christian Burns e Achille Polonara. La Lituania manda in campo l'ex Olimpia Milano Mantas Kalnietis, Maciulis, Seibutis, Echodas e Bendzius.

 

5⃣ Starting Five Azzurro 5⃣
Ecco i 5 di Meo per Italia-Lituania! 🇮🇹🇱🇹
In tv su 204
Qui il playbyplay ➡️

— Italbasket (@Italbasket)

 
 

Primo canestro per l'Italia che va a bersaglio con Aradori che realizza in arresto e tiro il 2 a 0. Gli ospiti muovono la retina con Kalnietis e Seibutis prima che Polonara dall'arco insacchi il 5 a 4. Bendzius punisce da tre punti, ma l'Italia risponde di carattere con la schiacciata di Polonara e il canestro di Burns. I liberi di Tonut permettono agli Azzurri di impattare sul 13 pari al settimo minuto con Sacchetti che lascia spazio a Gentile per Aradori. È il canestro dell'attuale giocatore dell'Estudiantes a costringere Adomaitis a chiamare il primo minuto di sospensione. I baltici non demordono, Kalnietis e Maciulis propiziano un parziale di 5 a 0 che vale il 15 a 18 ospite a 1'30" dalla fine del primo quarto. Sono tre canestri da oltre i 6,75 (Giedraitis, Girdziunas e Ricci) e l'uno su due dalla lunetta di Michele Vitali a chiudere il primo periodo sul 20 a 24 in favore della Lituania. Biligha capitalizza il 7 rimbalzo offensivo nel 22 a 24 poi M.Vitali e Filloy riportano la parità a quota 26 al 13'. Juskevicius e Giedraitis prendono per mano gli ospiti e Sacchetti è costretto a chiamare timeout sul 26 a 31. Parziale azzurro che fa esplodere il PalaLeonessa, il duo Germani Brescia (Luca Vitali e Abass) riporta gli Azzurri al comando sul 36 a 31.Adomaitis non ci sta e prova subito a fermare l'inerzia chiamando il suo ultimo minuto di sospensione del primo tempo. Seibutis e Bendzius fermano l'emorragia ospite (36-35). L'Italia risponde con Polonara, Abass e con il terzo tempo di Aradori che vale il 42 a 35 all'intervallo. 

 

Back 🚪 ➡️ !



🇮🇹

— Basketball World Cup (@FIBAWC)

 

Maciulis prima e Burns poi aprono la ripresa con due canestri da sotto. È ancora la Lituania ad andare a bersaglio con l'ex Real Madrid e Milano e Seibutis poi Kalnietis accorcia sul -1 (47 a 46). Geben con un 2+1 vale la parità sul 49 con Sacchetti che chiama timeout. Partita che prosegue in perfetto equilibrio con i Baltici che puniscono con Maciulis per il vantaggio ospite sul 51 a 53. Continua il momento di difficoltà degli Azzurri che fanno fatica a trovare la via del canestro. Filloy con una magia pareggia a quota 53 che è il risultato del terzo quarto. Abass con un palleggio, arresto e tiro inaugura l'ultima frazione con il canestro del vantaggio (55 a 53) seguito dall'appoggio di Biligha. Blackout lituano e l'Italia prova a scappare. Gentile con un bel canestro spalle a canestro allunga sul 59 a 53 al 34'. Adomaitis chiama timeout, ma dopo il minuto di sospensione Maciulis si fa fischiare tecnico che gli Azzurri non sfruttano al massimo. A 5 minuti dal termine la compagine di coach Sacchetti conduce sul 60 a 53. Seibutis da oltre l'arco muove la retina per la prima volta nell'ultimo periodo per gli ospiti (60-56). Lo 0 su 2 di Echodas rischia di compromettere la rimonta Lituana, Kalnietis insacca in contropiede e riporta a un possesso di distanza i baltici. Polonara fa esplodere il PalaLeonessa con una tripla pesantissima che viene quasi pareggiata dal 2 su 2 dalla lunetta di Echodas. Seibutis sbaglia la tripla della parità, ma la mano di Brian Sacchetti non trema e l'Italia vola sul +6 (66-60). A nulla servono i tentativi di rimonta nel finale della Lituania. Finisce 70 a 65. 

 

❌ 🇮🇹



— Basketball World Cup (@FIBAWC)

 

 

Italia-Lituania 70-65

Parziali: 20-24, 42-35, 53-53