BCL - La Virtus Bologna vince anche a Istanbul e rimane imbattuta nel girone e al comando

07.11.2018 19:46 di Davide Trebbi Twitter:   articolo letto 848 volte
BCL - La Virtus Bologna vince anche a Istanbul e rimane imbattuta nel girone e al comando

La Virtus Bologna è ancora imbattuta in Basketball Champions League stavolta in trasferta contro Besiktas dopo il punteggio di 90-94.

 

Qvale nuovamente il quintetto e parte la partita con i padroni di casa che scappano subito sul 4-0 dopo i tanti errori frettolosi di Bologna; il centro della Virtus però mette in difficoltà la difesa del Besiktas e la Segafredo sigla un parziale di 11-2 e scappa a +4 (8-11 al 6‘). Sacripanti fa entrare la panchina che fatica tanto contro le riserve di Ivanovic e infatti Gibson e Presley riportano in vantaggio i suoi al termine del primo quarto sul punteggio di 21-19.

Rientrato in campo fondamentale è il ritorno sul parquet del capitano virtussino con 7 punti di fila e nuovo vantaggio 25-29 al 14’; Benzin non ci sta, ma Pajola in difesa su Sipahi e in attacco aiutato da un gioco da quattro punti di Punter portano la VNera al primo massimo vantaggio a +10 (31-41 al 17‘); Gibson e Alexander spengono però l’inerzia della Segafredo ma il solito Qvale mette le cose in chiaro e dopo il rimbalzo offensivo e passaggio per il sottomano di Aradori a fine primo tempo la Virtus e sopra di sei (41 47).

Nella ripresa i padroni di casa si fanno sotto nel punteggio ma due giochi da tre punti non vanificati danno respiro ai ospiti trascinati poi in attacco da un eccellente Aradori che nonostante il 4 fallo di Punter riporta la partita sopra di 10 a metà del terzo quarto (51-61); Besiktas però non molla e la Segafredo sbaglia due o tre facili appoggi da sotto così un parziale di 11-4 la riporta sotto di un solo possesso con Veselolu e Gibson (62-65 al 28’);  Virtus si risveglia spaventata e con tre punti di Cournooh la terza frazione si ferma sul 66-68.

 

Ultimo quarto la Segafredo ci va lei subito in bonus e con tre difese forti tiene il vantaggio e dopo i liberi di Baldi Rossi si porta sul +6 (70-76 al ‘); l’ispiratissimo Gibson mette la tripla e riavvicina i suoi ma gli ospiti sono in bonus e con un Taylor in formato attaccante con 7 punti e un ottimo Pajola tengono lontano i padroni di casa (80-87 al ‘); Buva però non ci sta e il bonus li aiuta ad avvicinarsi fino ad un possesso di distacco ma un canestro di Mbaye e un rimbalzo difensivo con due liberi realizzati del capitano Qvale MVP della chiudono la gara che dopo aver giocato per la differenza canestri si conclude 90-94 Virtus.