A - James regala l'undicesimo successo stagionale all'Olimpia contro un'indomita Varese

23.12.2018 19:00 di Giorgio Bosco  articolo letto 3091 volte
A - James regala l'undicesimo successo stagionale all'Olimpia contro un'indomita Varese

Undicesimo successo stagionale in Campionato per l'Olimpia Milano che supera in un match spettacolare una coriacea Openjobmetis Varese. A partire meglio sono i padroni di casa che toccano già la doppia cifra di vantaggio nel primo tempo grazie alle giocate del solito James. Varese rimane in partita con le fiammate di Moore e Avramovic. Nella ripresa però la musica cambia, Varese chiude le maglie in difesa e con un Scrubb, fino a quel momento silente, piazza un parziale di 10 a 0 che vale il sorpasso. La partita da questo momento in poi vivrà di sorpassi e controsorpassi. Sono gli ospiti ad allungare ad inizio quarto quarto sul +7 (51-58 al 32esimo) dopo il 2+1 di Avramovic. Milano si affida a James che realizza 15 dei suoi 27 punti nel secondo tempo e grazie al supporto di un positivo Della Valle (10 punti, ma tante giocate importanti nel finale) trascina l'Olimpia alla vittoria.

CRONACA

Derby numero 177 quello di oggi tra Olimpia Milano ed Openjobmetis Varese che vale moltissimo per entrambe le squadre. Gli uomini di coach Pianigiani sono alla ricerca dell'11esimo successo stagionale in Campionato che rappresenterebbe anche il nuovo record societario. 101 vittorie per la compagine meneghina che ha vinto 57 volte su 84 a Milano. Partita importantissima anche per coach Caja che potrebbe già strappare un pass per le Final 8 di Coppa Italia. Pesanti per Mike James e compagni le assenze di Micov e Gudaitis. Palla a due alle ore 17!

 

Arturas Gudaitis (risentimento ai flessori) e Vlado Micov (infiammazione) non sono disponibili per la gara con Varese. Nemanja Nedovic è disponibile con restrizione di minuti

— Olimpia Milano (@OlimpiaMI1936)

 

QUINTETTI

MILANO: James, Nedovic, Fontecchio, Kuzminskas, Tarczewskis,

VARESE: Moore, Avramovic, Scrubb, Archie, Cain

 

Apre le marcature dell'EA7 la tripla di Nedovic seguito dal canestro a centro area di Mike James per il 5 a 0. Varese però è sul pezzo e si iscrive al match con i centri di Avramovic e Cain prima della seconda tripla di Nedovic. Moore realizza il primo canestro dalla lunga degli ospiti, ma James è già indemoniato e fa 10 a 7 al 4'. Archie non riesce a sbloccarsi mentre il n.2 dell'Olimpia si' ed è 13 a 7 a metà prima frazione. Coach Caja decide di fermare il gioco dopo il primo fallo di Avramovic. Esordio per il nuovo acquisto Salumu. Primo momento di rottura per Varese che non riesce a trovare il fondo della retina. I padroni di casa aggiornano lo score con il 2 su 3 di Jerrells e il canestro di Kuzminskas che a 2'30'' dalla fine valgono il 17 a 8. Dopo svariati errori al tiro sono gli ospiti ad accorciare con la gran presenza a canestro di Cain che chiude il primo periodo sul 17 a 12. Jerrells con un arresto e tiro, Archie dalla lunga e i liberi di Della Valle inaugurano il secondo quarto (21-15). L'ex Capo D'Orlando realizza il suo quinto punto consecutivo a cui risponde il primo canestro dal campo di capitan Cinciarini e la triplissima di un James già in doppia cifra per il 26 a 17. Milano non preme sull'acceleratore (8 palle perse) e la compagine varesina continua a rimanere a galla con le giocate di Avramovic che costringono Pianigiani a chiamare timeout sul punteggio di 29 a 23 al 17'. Dopo il minuto sospensione primo mini break Olimpia di 5 a 0 griffato da Brooks e da James. Nel momento più difficile l'Openjobmetis risponde con 5 punti consecutivi di Moore che rimettono due possessi tra le due squadre (34-28). La tripla di Cinciarini manda le squadre all'intervallo sul risultato di 37 a 28. 12 punti per un ottimo Mike James a cui rispondono i 10 punti di Moore dopo i primi 20 minuti di gioco. 

 

Dopo 20 minuti di Derby Olimpia 37, Varese 28

James 12, Nedovic 6, Cinciarini e Della Valle 5, Jerrells 4, Brooks 3, Kuzminskas 2

— Olimpia Milano (@OlimpiaMI1936)

 

Il rientro dagli spogliatoi della Pallacanestro Varese non poteva essere migliore, 5 a 0 di parziale con Scrubb e Moore e -4 (37-33). James perde due palloni consecutivi mentre Varese e Scrubb continuano a martellare ed è -1 con Pianigiani che chiama timeout. Cain domina sotto canestro mentre Scrubb è on fire e l'Openjobmetis trova il primo vantaggio della partita sul 37 a 38. Milano è più che mai in difficoltà, James sbaglia, ma Fontecchio inchioda la schiacciata a una mano che carica il Forum. Archie in penetrazione regala il contro sorpasso, Milano cavalca Fontecchio che insacca dalla lunga. Cain da sotto e James aggiornano il risultato sul 44 a 42 prima che Tambone da tre punti riporti gli ospiti avanti. Fase del match spettacolare, Avramovic da oltre l'arco infila il 46 a 48 a un minuto dal termine del terzo quarto. Iannuzzi dalla lunetta fa 1 su 2 a cui rispondono Fontecchio e James con un 5 a 0 di parziale che regala il vantaggio al termine del terzo periodo sul 51 a 49. 

 

Grazie ad un fantastico parziale siamo lì e ce la stiamo giocando. A fine III quarto risultato sul 5⃣1⃣ a 4⃣9⃣ per i padroni di casa. Lottiamo insieme biancorossi!

— Pallacanestro Varese (@PallVarese)

 
Varese sembra non volersi fermare, 0 a 9 di parziale in apertura di ultimo quarto con coach Pianigiani che chiama timeout. Olimpia mai cosi' lontana sul 51 a 58 al 31esimo. James prova a scacciare le paure dell'EA7 con il canestro dalla lunga e dei successivi due liberi che accorciano sul 56 a 58. Archie sbaglia dalla lunga mentre Nedovic no e Milano torna a condurre sul 59 a 58. Questa volta è coach Caja a fermare l'inerzia delle Scarpette Rosse chiamando timeout. L'Openjobmetis non demorde e con i liberi di Avramovic ritorna avanti prima del 6 a 0 di un James caldissimo a quota 27 punti segnati (65 a 60) al 36esimo. Varese continua il momento di rottura prolungata, Della Valle dall'arco prova a dare la spallata decisiva prima che Archie riporti gli uomini di coach Caja a 5 punti di distanza (68-63). Gli ospiti non vogliono mollare, ma i liberi di Della Valle pesano come un macigno. Milano avanti 70 a 63 a un minuto e trenta secondi dal termine. Cain non completa il 2+1, Scrubb accorcia sul -3 a 45 secondi dal termine. Burns dalla lunetta chiude i giochi. Finisce 72 a 67. 

 

 

Olimpia Milano-Openjobmetis Varese 72-67

Parziali: 17-12, 37-28, 51-49

Tabellini: 27 James, 10 Della Valle, 9 Nedovic, 8 Fontecchio per Milano; 16 Avramovic, 10+13 Cain, 12 Scrubb e Moore, 13 Arrchie per Varese.