NBA - Un Durant stratosferico non basta, a spuntarla sono i Raptors all'overtime

30.11.2018 06:10 di Giorgio Bosco  articolo letto 676 volte
NBA - Un Durant stratosferico non basta, a spuntarla sono i Raptors all'overtime

Diciannovesima vittoria stagionale per i Toronto Raptors che superano i Golden State Warriors dopo un match spettacolare. L'avvio è tutto dei Raptors, +13 al suono della prima sirena grazie a percentuali irreali (16/22 al tiro con 6/10 dall'arco). Ci pensano Durant e Thompson a salire in cattedra e a riportare gli uomini di Kerr sotto la doppia cifra all'intervallo sul 67 a 58. Durant continua ad andare a segno e gli ospiti toccano il -8 al 36esimo. Nel finale Toronto vola sul +10 (114-110) a 4' dal termine, ma Jerebko e Durant non tremano e Golden State impatta sul 119 pari e porta il match all'overtime. Nell'extra time decidono Leonard (37, season-high) e Siakam (26, career-high). Toronto infila la settima vittoria stagionale. Finisce 131 a 128.

 

Toronto Raptors-Golden State Warriors 131-128 d1ts. Boxscore: 37 Leonard, 26 Siakam, 20 Ibaka, 10+8+12 Lowry per i Raptors. 51 Durant, 23 Thompson, 20 Jerebko per GSW.