NBA - Pistons arruffoni, vita facile per i Lakers

10.01.2019 08:39 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 594 volte
NBA - Pistons arruffoni, vita facile per i Lakers

Nonostante perdurino le assenze di LeBron James e Rajon Rondo, non ne hanno bisogno i Lakers che vincono contro i Pistons molto più facilmente di quanto suggerisca il punteggio finale. Perchè Detroit è motivata ma arruffona come il suo leader Griffin che chiuderà il match senza aver preso un rimbalzo o la scadente prestazione collettiva nel tiro da tre punti, un 14/44 che condannerebbe chiunque alla sconfitta. Al contrario i losangelini hanno espresso il desiderio di condividere la palla (30 assist), e di avere diverse soluzioni in attacco con sei giocatori con dieci punti o più. Compreso l' MVP di ieri sera, Kyle Kuzma, autore della sua miglior prestazione in carriera.

LAL - Detroit 113-100. Boxscore: 41 Kuzma, 19 Beasley, 15 Caldwell-Pope, 11 Zubac, 10 McGee e Ingram per i Lakers (22-19) che difendono l'ottavo posto a Ovest dal ritorno dei Jazz; 16 Griffin, 15 Jackson e Galloway, 13 Bullock, 12 Kennard, 6p+17r Drummond per i Pistons (17-21) noni ma sempre più lontani dai playoff a Est.