NBA - JJ Barea espulso per una frase detta in panchina...

01.12.2018 22:36 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 784 volte
NBA - JJ Barea espulso per una frase detta in panchina...

Sembra che nella NBA ci sia qualche giocatore che non ha un buon rapporto con l'arbitro Scott Foster. Nella sconfitta con i Lakers di ieri sera, per esempio, JJ Barea è stato espulso mentre era seduto in panchina a fare un commento piuttosto innocuo. Foster gli ha chiamato un secondo fallo tecnico, dopo quello che in precedenza si era preso per un eccesso di proteste.Il giocatore dei Mavs, supportato dal suo presidente Mark Cuban, ha spiegato: "Non ho mai detto una parolaccia per tutta la serata. Il secondo tecnico è arrivato, subito dopo aver detto dalla panchina, 'Questo è un disastro.' Questo è tutto, ma [Foster] ha un problema con me: era a metà campo, come ha fatto a sentirmi! In media prendo forse tre tecnici all'anno. Penso che ogni volta sia lui."

Foster non è esattamente una figura venerata da giocatori e allenatori di tutta l'NBA. È stato votato come il peggior arbitro del campionato in un sondaggio condotto nel 2016 da Broderick Turner del  Los Angeles Times. La stella degli Houston Rockets Chris Paul ricorda ancora Foster che gli chiamò un fallo tecnico in una partita contro i Portland Trail Blazers della scorsa stagione: "Stasera prenderò un tecnico... c'è Foster che arbitra e lui non si sbaglia mai!"