Lega A - La Pallacanestro Cantù trionfa nel PalaBigi della Reggiana

09.02.2019 22:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - La Pallacanestro Cantù trionfa nel PalaBigi della Reggiana

E' tutto sbagliato, è tutto da rifare a Reggio Emilia se il miglior giocatore della squadra KC Rivers va ai saluti - atteso dalla Stella Rossa - lasciando 30 punti di bottino personale nel deserto dell'attacco dei padroni di casa, se l'acquisto con esperienza in Italia Allen se ne esce battibeccando con i tifosi, se un'avversaria che avrebbe tutti i motivi per essere demotivata è così pimpante, arrabbiata, presente e dominante. Il punteggio non inganni nessuno: a 3' dalla sirena il divario era +23 (73-96)...

Rivers e Aguilar tengono la Reggiana sul pezzo nel primo quarto, con Jefferson che già si propone come rebus insolubile per la difesa biancorossa: 19-21 al 10'. Cantù tiene alto il ritmo e la Grissin Bon scivola a -10 nel secondo periodo, scontando una crescente imprecisione al tiro. Nella ripresa il quarto fallo di Cervi e un tecnico alla panchina di Pillastrini vanificano il tentativo di ritorno, poi è un dominio fatto di fisicità altissima dei brianzoli che al 30' sono +16 e un dominio assoluto sulla gara. I tifosi emiliani chiedono a gran voce attributi che probabilmente stasera non ci sono, mentre la squadra scivola ancora. Pausa e mercato davvero sono benvenuti alla Reggiana serviranno interventi decisivi. Per Cantù targata Brienza una conferma sul campo di una squadra ben assemblata.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ACQUA S.BERNARDO CANTU’ 89-99

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini 14,  Allen11, Candi 2 Rivers 30, Aguilar 6, Gaspardo 4, Vigori, Cervi 10, Ortner 2, Llompart 7 Allenatore: Pillastrini.

ACQUA S.BERNARDO CANTU ‘: Gaines 28, Mitchell 5, Blakes 10, Udanoh 8, Baparapè, Parrillo 6, Davis 7, Tassone, La Torre, Pappalardo, Quaglia, Jefferson 27. Allenatore: Brienza.

Arbitri: Begnis, Giovannetti, Galasso.

Parziali: 19-21; 17-24; 24-30; 29-24

Note: fallo tecnico alla panchina Grissin Bon al 24′. Parrillo esce per falli al 27′. Fallo tecnico a Udanoh al 31′. Gaspardo esce per falli al 35′.