Lega A - Fiat Torino: sfratto dal PalaVela e poi, a fine settimana...

12.03.2019 11:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 6484 volte
Lega A - Fiat Torino: sfratto dal PalaVela e poi, a fine settimana...

Affitti non pagati avrebbero fatto ricevere alla dirigenza dell'Auxilium Torino l'avviso di sfratto dal PalaVela. I tanti traccheggiamenti e/o incomprensioni nella trattativa con il gruppo Leonis di oltre due mesi - un tempo normale nella compravendita di aziende industriali ma come ben sappiamo lungo e tragico in quello di una società sportiva - stanno facendo venire a galla ad una ad una le magagne della gestione Forni rendendo alla situazione complessiva un tocco di tragedia annunciata.

Come scrive stamani Tuttosport, "Complici impegni già presi dall'impianto, ma appunto non solo, la Fiat si allenerà oggi e sabato, vigilia di gaia, al Pala Vela, poi emigrerà fra Ruffini e la Panetti, ovverossia l'impianto del Cus Torino". In questi giorni ci saranno da regolare anche gli stipendi dei giocatori. Al netto della trattativa, Antonio Forni si sarebbe impegnato "a pagare entro la settimana uno dei due mesi arretrati a tutti i componenti la società."

Contrariamente a quanto scritto da alcuni nei giorni scorsi, non pensiamo che il presidente della FIP Petrucci sia disposto ad incontrare l'amministratore della Leonis Angarella per alcun genere di rassicurazione sulla situazione contabile dell'Auxilium. Una presa di responsabilità che non gli spetta, forse gli manderà un suggerimento tecnico della Com.Tec. ma relativo a una partita contabile ben chiara, chissà. A suicidarsi la squadra ci ha già pensato a Brindisi, con gli errori di McAdoo e Wilson nel finale di gara, mentre a Forni rinunciare alla buonuscita potrebbe non essere sufficiente a evitarlo.