Lega A - Pistoia, Ramagli: "Partita in cui i dettagli hanno fatto la differenza"

07.10.2018 23:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 183 volte
Lega A - Pistoia, Ramagli: "Partita in cui i dettagli hanno fatto la differenza"

Coach Ramagli analizza con grande lucidità la sconfitta di Pesaro: "E' stata una partita in cui per larghi tratti abbiamo dato la sensazione di poter portare a casa la vittoria. Credo -sono le parole del tecnico biancorosso- che la squadra abbia fatto sostanzialmente quello che doveva, ma ci sono stati a mio avviso tre dettagli importanti: i palloni vaganti, o sporchi, i mezzi rimbalzi, sono finiti spesso nelle mani sbagliate, la nostra percentuale ai liberi è stata assolutamente deficitaria, e 15 palloni persi, soprattutto nella prima parte di gara, sono troppi ed è un qualcosa che non ci appartiene. Peccato, perché alla fine in queste partite proprio i dettagli fanno la differenza e noi oggi torniamo a casa con zero punti, ma avendo controllato per larghi tratti il ritmo della partita, non essendo quindi semplicemente stati competitivi, ma qualcosa in più. Oltretutto abbiamo perso di 6, che credo sia il massimo scarto che Pesaro è riuscita a trovare nel corso di tutti i 40 minuti e questo fa ancora più dispiacere".

La settimana non è stata semplice, e anche in partita i problemi non sono mancati: "Kerron Johnson è rimasto fuori per quasi tutta la settimana, Martini si è scavigliato giovedì e nel corso del terzo quarto anche auda ha accusato dei problemi a un tallone -ammette coach Ramagli- e quindi nel finale ho provato a inserire Bolpin per avere in quintetto che potesse darci qualcosa in più a livello di dinamismo. Dobbiamo fare le giuste valutazioni dopo questa partita. C'è stata anche un po' di casualità, al pari di situazioni che vanno al di là dell'aspetto tecnico e proprio in quei momenti bisognava essere molto più pugnaci".