Qualificazioni FIBA World Cup L - Germania senza problemi, Shengelia guida la Georgia e la Grecia si aggiudica la gara contro la Serbia

13.09.2018 22:38 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 759 volte
Qualificazioni FIBA World Cup L - Germania senza problemi, Shengelia guida la Georgia e la Grecia si aggiudica la gara contro la Serbia

Non solo il girone K ma anche L in campo quest'oggi per le qualificazioni ai prossimi mondiali del 2019. La Germania conferma l'imbattibilità (7 vittorie e 0 sconfitte) superando per 43-86. Si conferma leader Dennis Schroder, a referto con 18 punti, 10 assist e 6 rimbalzi in 28 minuti. In doppia cifra anche Danilo Barthel, 12+8 rimbalzi; Maximilian Kleber, 11 punti; Maik Zirbes, 12 punti; dall'altra parte 14 per Rain Veideman.

Imbattibilità assoluta anche per la Grecia, quest'oggi impegnata in un match molto duro ed avvincente contro la Serbia di un super Bogdan Bogdanovic. Per la guardia dei Kings sono 19 i punti che, tuttavia, non bastano contro la formazione greca schierata da coach Skourtopoulos, il quale ha trovato 15 punti da parte di Nick Calathes, i 15 di Georgios Printezis, gli 11 di Kostas Sloukas ed una prestazione maiuscola di Ioannis Bourousis, autore di 9 punti con 10 rimbalzi e 8 assists. Il risultato finale dice 70-63.

L'ultima gara è quella tra Israele e Georgia, le quali si ritrovano adesso entrambe a 10 punti ma fuori dalla qualificazione. La Georgia può contare sul solito Tornike Shengelia, 22 punti, e sulla nuova guardia, da poco naturalizzata, Matt Janning. L'ex guardia di Siena e Baskonia ha realizzato 5 triple e 15 punti totali. Sono cinque anche le triple di Duda Sanadze, 17 punti. Dopo una partenza mediocre, Israele si è rilanciata nel secondo tempo: il terzo quarto si è concluso 31-16, permettendo loro di iniziare avanti un ultimo quarto poi poco brillante. Jake CohenYovel Zoosman sono i migliori con 14 punti; doppia doppia per Tamir Blatt, figlio di coach David, con 13 punti e 10 assists; 13 anche per Itay Segev. Finisce 80-85.