Lega A - Trieste, stigmatizzate le uscite poco felici del sindaco ultrà

25.05.2019 07:51 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Trieste, stigmatizzate le uscite poco felici del sindaco ultrà

Continua a tenere banco il comportamento poco istituzionale del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza che, all’inizio della terza frazione di gara 3 fra l’Alma Trieste e la Vanoli Cremona, si è alzato e ha mostrato il dito medio di entrambe le mani al giocatore ospite Mangok Mathiang. Il primo cittadino giuliano era naturalmente seduto a ridosso del campo e il gesto non è passato inosservato, tanto che nel dopo partita il presidente Gianluca Mauro aveva presentato le scuse della società a Mathiang stigmatizzando l'episodio.

Anche Di Piazza ha poi rilasciato un commento: “Mi scuso, quando sono in palazzo faccio più il tifoso e meno il sindaco, volevo mettere pressione ad un giocatore forte come Mathiang, e ci sono riuscito perchè abbiamo vinto. Era una partita decisiva…” Non ha convinto nessuno...