Basket scommesse - Dalle Filippine chiamano Trieste: "Com'è finito il match Under 20?"

07.02.2019 09:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Corriere della Sera ed. Milano - Albert Voncina
Basket scommesse - Dalle Filippine chiamano Trieste: "Com'è finito il match Under 20?"

Come fanno le agenzie di scommesse ad aggiornare in tempo reale l'andamento delle partite e le relative quote? Spesso infatti bisogna attendere diversi giorni perché la Fip pubblichi e ufficializzi i risultati del campionato regionale Under 20 sul proprio sito web. Abbiamo potuto verificare su due campi della provincia di Trieste le presenza in tribuna di due «addetti alle statistiche». Assistono alle partite da soli e con un cellulare, un tablet o un portatile. Non è un lavoro semplice. Non si perdono una minima azione della partita e devono inserire in un'app di statistiche tutti gli aggiornamenti in tempo reale: risultati, tempo, canestri, tiri sbagliati, time out. Devono inoltre fare i conti con gli imprevisti del mestiere. Alcune palestre a Trieste non hanno l'autorizzazione per far entrare il pubblico. Ciò ha portato gli arbitri a far disputare il secondo tempo di una partita a porte chiuse.

L'aggiornamento in tempo reale —regolare e preciso nel corso dei primi due quarti — sulla piattaforma dell'agenzia di scommesse a quel punto si è interrotto. Lo hanno notato anche nelle Filippine, dove erano circa le 5 del mattino. Da lì due persone hanno inviato un messaggio alla pagina Facebook di una delle due squadre con richieste insistenti sul risultato del match, in quanto il sito dell'agenzia di scommesse è «stuck on halftime», bloccato alla fine del primo tempo. Non è facile dunque la vita di chi segue le partite amatoriali. Il ragazzo presente a Trieste, per il quale questo lavoro rappresenta un secondo impiego, si è dovuto fare un viaggio di un'ora in macchina da Lubiana. Assiste e fornisce i dati delle partite di campionati minori, spesso giovanili, nel raggio di circa 100 km dalla capitale slovena. Si occupa di eventi che non possono contare su canali ufficiali di statistiche sportive. Per la gioia degli scommettitori.