Vanoli Young: vittoria nel derby con la NBB Brescia per l'under 18 eccellenza di Baiardo

18.10.2018 01:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 222 volte
Vanoli Young: vittoria nel derby con la NBB Brescia per l'under 18 eccellenza di Baiardo

Dura un tempo la resistenza dell’U18 Regionale di coach Cavagnini al cospetto del River Basket Orzinuovi. I biancoblu reggono bene l’urto nel primo quarto di gioco (14-19) ma calano alla distanza arrivando all’intervallo sul -13. Nella ripresa Orzinuovi allunga il divario con la buona vena al tiro di Bertogli e Serban, chiudendo già il discorso a fine terzo quarto.

 

VANOLI YOUNG 54
RIVER ORZINUOVI 82
Vanoli Young: Brambilla 6, Capranica 2, Contardi 4, Foletti 7, Ferri 8, Brillantino 7, Mariotti 2, Negroni 3, Soldi 13, Bergonzi 2, Feraboli, Borsatti. All. Cavagnini.
River Basket Orzinuovi: Leoni 2, Ispas 10, Serban 19, Pedretti 7, Bertogli 23, Paderno 9, Pennacchio 6, Lazzaroni 2, Melchiotti 2, Conforti, Ranzenigo 2. All Orabona.
Arbitro: Corbari.
Parziali: 14-19; 29-42; 41-61.

 

 

Primo successo per la formazione di serie D della Vanoli Young arrivato grazie ad un buono secondo tempo fatto di difesa robusta, rimbalzi e corsa in contropiede. Tutte queste componenti contribuiscono a confezionare il parziale di 20-12 che porta in dote il margine che alla fine serve per conquistare i primi due punti della stagione della squadra di Gianriccardo Beluffi.

 

VANOLI YOUNG 72
OMBRIANO 68
Vanoli Young: Codazzi 9, Rodighiero, Paroni 20, Zhala 12, Sangalli 8, Corbari, Ziliani 9, Villa 2, Tedeschi 2, Galli 5, Ruggeri, Lava 5. All. Beluffi.
Ombriano: Dede 23, Guglielmetto 2, Tiramani 14, Nodari 2, Bolzoni 3, Basso Ricci, Pedretti 2, Manenti 6, Guarnieri 16, Gritti. All. Bergamaschi.
Arbitri: Castagna e Gianfreda.
Parziali: 11-15; 29-33; 49-45.

 

 

Primo quarto in equilibrio con una Vanoli propositiva ma poco precisa in attacco. Nel secondo periodo i ritmi si alzano, Cremona gioca bene e segna con continuità,  ma Erba è bravissima ad approfittare dei tardivi rientri difensivi dei padroni di casa e li punisce puntualmente in contropiede volando anche a “più 9”. Dopo il riposo lungo la Vanoli prende fiducia al tiro e con una difesa più solida prova a dare la spallata decisiva alla gara conquistando dieci lunghezze di vantaggio. Erba non vuole saperne di mollare, nell’ultimo quarto ricuce lo strappo e prova a scappare, ma Cremona questa volta reagisce e con una serie di buone difese innesca gli attacchi decisivi per portare a casa la prima e meritata vittoria stagionale.

 

VANOLI YOUNG 79
ERBA 75
Vanoli Young: Martini 3, Boselli, Zanotti 12, Cairo, Rebeccani, Scaravonati 13, Vezzoli 10, Biondi 9, Duchi, Silva 9, Ferrari 17, Galli 6. All. Mangone.
Erba: Luraschi 5, Pontiggia 11, Tavakoli, Borrelli, Bianchi 18, Orefice 2, Origgi 11, Riva 2, Rota, Salvo 13, Boscolo 10, Brambilla 3. All. Bonassi.
Arbitri: Cantarini e Pansecchi.
Parziali: 16-16; 41-44; 63-57.

 

 

Partita giocata su ritmi alti e grande aggressività da parte di ABA fattore che mette in difficoltà i ragazzi Vanoli sin dalla palla a due. Il primo tempo segna la partita (28-8) e nei successivi tre quarti i ragazzi di Cremona giocano alla pari con i legnanesi mettendo in campo buone soluzioni offensive e conquistando il successo nel secondo periodo. Prossimo appuntamento: Bernareggio.

 

ABA 98
VANOLI YOUNG 67
Aba: Amorelli 7, Armiraglio 4, Bigonzi 4, Codato 4, De Carli 12, Dell’Acqua 14, Fonuzi 4, Frontini 4, Guzzetti 27, Merighi 4, Merlini 5, Zambello 9. All. Rocco.
Vanoli Young: Zampollo 10, Secci 9, Assensi, Magarini 2, A. Russo 4, Pessina 2, Tedeschi 21, Risari 12, Ragazzini 2, Russo, Grassi 5, Parigi. All. Coccoli.
Arbitri: Boccaccio e Fratini.
Parziali: 28-8; 48-31; 71-58.

 

 

Seconda sconfitta consecutiva per la Under 14 Vanoli, questa volta maturata in casa contro San Pio X. Sempre a rincorrere i cremonesi che hanno grosse difficoltà difensive e faticano in attacco. Cigarini e Taino cercano di arginare le folate mantovane ma l’aggressività degli ospiti alla lunga ha la meglio anche se la Vanoli chiude in crescendo ed arriva sino al “meno 5” finale.

 

VANOLI YOUNG 65
SAN PIO X 70
Vanoli Young: Regonelli ne, Mainieri 5, Galli 9, Fiammenghi 3, Redini 3, Baggi 2, Santaniello ne, Cigala 11, Schettino ne, Conti 9, Taino 16, Valenti 7. All. Boglioli.
San Pio X: Blasevich, Bonisoli 4, Trazzi 21, Boffelli ne, Arru 2, Paccagnini ne, Casari ne, Meneghelli 4, Dama 12, Coghi 12, Dalmaschio, Ranghieri 15. All. Tosetti.
Arbitri: Corrado e Passerini.
Parziali: 12-18; 33-37; 46-55.

 

 

Seconda vittoria stagionale per l’Under 18 Eccellenza: la squadra di coach Giovanni Baiardo vince il derby con la NBB Brescia al termine di una gara sempre condotta e chiusa nel secondo quarto grazie soprattutto alla grande intensità difensiva. Una buona circolazione di palla e i canestri di Ariazzi e Feraboli contribuiscono a scavare il solco, e così nel secondo tempo coach Baiardo può dare ampio spazio a tutti gli effettivi a referto. Prossimo impegno lunedì prossimo a Verona contro la Scaligera di coach Marcelletti.

 

VANOLI YOUNG 78
NBB BRESCIA 62
Vanoli Young: Bandera 3, Labovic 10, Strautmanis 5, Garini 4, Ariazzi 15, Feraboli 16, Cavagnini 2, Bonazzoli 2, Penna 4, Baggi 13, Bertoglio 4. All. Baiardo.
Nbb Brescia: Bertini 2, Berzins 15, Bicelli 5, Caserta 7, Castelnuovo 2, Cipriani, Lazzari, Lituomi 10, Lombardi 9, Mancini 2, Torri 10. All. Lovino.
Arbitri: Valzano e Scarpari.
Parziali: 20-14; 43-25; 68-43.