Vanoli Young: risultati dell' Under 18, Under 16 e Under 14

05.10.2018 00:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 212 volte
Vanoli Young: risultati dell' Under 18, Under 16 e Under 14

Vanoli Young: risultati nelle varie categorie.

Under 18 Eccellenza

VANOLI YOUNG 63
CANTU’ 89
Vanoli Cremona: Bandera 4, Labovic 2, Trunic 15, Garini 6, Ariazzi 10, Baggi 13, Feraboli 12, Cavagnini, Bonazzoli, Penna 1, Chiozza, Bertoglio. All. Baiardo.
Cantù: Lanzi 13, Arienti 7, Cucchiaro 7, Procida 8, Di Giuliomaria 2, Quarta 4, Gatti 16, Ziviani 15, Boev 3, Bresolin 4, Massenzana 6, Marazzi 4. All. Visciglia.
Arbitri: Corbari e Faraoni.
Parziali: 17-28; 28-56; 42-77.

Cantù passa sul terreno della Vanoli grazie a due primi periodi che dicono 56 punti realizzati. Qualche accenno di reazione e di orgoglio c’è sporadicamente durante la partita ma la formazione di coach Baiardo non è capace di arginare la capacità di corsa canturina e soprattutto di impedire agli avversari di trovare sempre buone soluzioni.


Under 16 Eccellenza

ABA LEGNANO 72
VANOLI YOUNG 56
ABA: Tornatore 4, Cassinerio 6, Fragonara 4, Genovese 20, Gasparini 3, Luovi 4, Baggi 14, Ferrario 3, Cardani, Da Ro 4, Pisoni 4, Bassani 6. All. Rocco.
Vanoli Cremona: Molo 5, Zanotti, Sgarzi, Cairo 4, Rebeccani 2, Scaravonati 5, Vezzoli, Biondi 10, Malaggi 1, Marchetti 19, Ferrari 6, Galli 4. All. Mangone.
Arbitri: De Felice e Akli.
Parziali: 16-17; 31-24; 55-38.

Partenza sprint per la Vanoli che con Biondi ruba palloni e vola in contropiede. Nel secondo quarto Legnano ricuce lo strappo e la partita ritorna a essere equilibrata. Nella ripresa Legnano alza la velocità e scava il distacco decisivo. I cremonesi hanno una reazione guidati da Cairo e Malaggi ma Legnano è efficace in attacco e il gap resta invariato fino alla fine.

 


Under 14
Torneo Memorial Teo

VANOLI YOUNG 85
LIBERTAS TRIESTE 81
Vanoli: Baggi, Cigala 7, Conti 11, Fiammenghi 2, Galli 17, Kasianenko, Maffezzoli, Manieri 4, Piccioni, Regonelli 4, Schettino, Taino 21, Valenti 19, Russo. All. Boglioli.
Libertas Trieste: Padovani 2, Icardi 2, Castaldo 12, Greci 1, Vuletic 13, Raico 9, Dalibert 23, Gallicola, Ciani, Ceppi 13, Pipendem, Desobgio 4, Gazzin 2, DjeDje, Zoccano. All. Mravic.
Arbitri: Russo e Diemmi.
Parziali: 23-16; 41-37; 62-66.

 

REGGIANA 70
VANOLI YOUNG 87
Reggiana: Gastaldi 4, Soncini 8, Pastorelli 2, Bartoli 2, Foppiano 8, Marino 10, Fede, Brahimaj 7, Camara 1, Agnesini 24, Solimini 4, Battista. All. Iemmi.
Vanoli: Baggi 9, Cigala 4, Conti 14, Fiammenghi 3, Galli 22, Kasianenko, Maffezzoli, Manieri 6, Piccioni, Redini 1, Regonelli, Schettino, Taino 1, Valenti 27, Russo. All. Boglioli.
Arbitri: Russo e Menegardi.
Parziali: 18-23; 35-45; 47-62.

 

DERTHONA 40
VANOLI YOUNG 48
Derthona: Castagna 2, Lisini 2, Davio, Mogni, Vio 10, Coppi, Moro 19, Lam, Milanesi 2, Bellinaso 1, Besostri 4, Bariani, Bonfroni, Murtas. All. Bisin.
Vanoli: Baggi 19, Cigala, Conti 12, Fiammenghi, Galli, Kasianenko, Maffezzoli 2, Manieri, Piccioni, Redini 4, Schettino, Taino 4, Valenti 7. All. Boglioli.
Arbitri: Spiridon e Zezzero.
Parziali: 13-14; 14-26; 25-36.

Tre vittorie, la conquista del torneo e quella dell’MVP. La Vanoli Young torna da Parma con un successo nel Memorial Teo riservato a squadre Under 14 che non può che essere di buon auspicio per l’imminente inizio del campionato. Nelle qualificazioni sofferta vittoria con Trieste che mette in campo agonismo e velocità, doti che fanno faticare i cremonesi. Contro la Reggiana buona gara e vittoria abbastanza agevole. Alla finale si presenta Derthona, giustiziere della Virtus Bologna, e la Vanoli se la gioca alla pari in una gara dal punteggio molto basso che premia Cremona anche grazie alla fase difensiva del secondo parziale in cui Tortona realizza un solo punto. Durante le premiazioni arriva anche il riconoscimento di MVP per Filippo Galli.