San Daniele, Gemona e Tolmezzo proseguono con il progetto "Vipers"

14.08.2018 12:55 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 258 volte
San Daniele, Gemona e Tolmezzo proseguono con il progetto "Vipers"

Dopo il grande entusiasmo, nato lo scorso anno intorno alla prima squadra giovanile femminile, la Libertas Pallacanestro San Daniele, sempre in collaborazione con il Gemona Basket e la Pallacanestro Tolmezzo, ha voluto investire ulteriormente nel “Progetto VIPERS” e nel reclutamento sul territorio.

La prima novità per la nuova stagione sarà l’allenatore che seguirà il gruppo Under 14: David Londero.

Il curriculum di Londero da giocatore non ha bisogno di presentazioni considerati i tredici anni di militanza in Serie A fra Reggio Emilia, Verona, Siena, Fabriano e Montecatini, oltre a tutti i campionati di Serie B disputati. Se non bastasse, si possono aggiunte le nove presenze con la Nazionale maggiore e la medaglia d’argento vinta ai Campionati Mondiali di Edmonton (Canada) nel 1991, con la Nazionale Juniores.

Come allenatore Londero quest’anno si dividerà fra le Vipers e le squadre Under 13 e Under 16 Regionali maschili a Gemona.

A fargli da Assistente ci sarà Elisa Brumatti, anche in segno di continuità con il lavoro svolto lo scorso anno. A completare lo Staff Tecnico invece Luca Monopoli, in veste di Preparatore Atletico. 

Confermatissimo lo sponsor Esposhop di Flavia Rizzatto, con sede in Piazza del Duomo a San Daniele del Friuli, che ha deciso di confermare la fiducia nel progetto sportivo al femminile.

Oltre a quanto già detto, per la nuova stagione ci sarà anche una seconda squadra giovanile femminile di esordienti, allenata da Elisa Brumatti. Il tutto a dimostrare quanto la crescita e lo sviluppo del basket in rosa conti molto per il tridente formato da Gemona, Tolmezzo e San Daniele del Friuli.

Il progetto porterà anche le tre società ad essere presenti presso i vari istituti scolastici delle zone di San Daniele, Gemona e Tolmezzo per promuovere la palla spicchi al femminile già dal settore minibasket.

A sostegno di un’iniziativa così bella, ma nel contempo impegnativa, le tre realtà coinvolte hanno inserito nel team tre assi del settore: Sandra De Colle per San Daniele, Simona Puppis per Gemona e Nely Sabadelli per Tolmezzo.

La speranza è che, sostenere in questo modo il basket femminile, possa portare le ragazze che vogliono continuare a giocare anche dopo un settore minibasket misto, a farlo, sapendo di poter contare su uno staff di primo livello.