Eurobasket Leonis Roma: il supervisore è Massimo Corradini

21.08.2018 02:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 289 volte
Eurobasket Leonis Roma: il supervisore è Massimo Corradini

Massimo Corradini è il nuovo Supervisore dell’Area Tecnica del Settore Giovanile dell’Eurobasket Roma: un gradito ritorno in società, questo, dopo il raggiungimento di ben cinque Finali Nazionali durante la prima esperienza assieme. Massimo affiancherà Matteo Picardi nella gestione e nella supervisione tecnica del vivaio di Via dell’Arcadia.

“Sono contento di tornare qui”- l’esordio di Massimo - “Coordino uno staff tecnico di prim’ordine e questo è per me un onore. C’è tanto da lavorare, ma la società ha grandi potenzialità e sono fiducioso nella riuscita del progetto, al centro del quale ci saranno i ragazzi e la nostra dedizione nei loro confronti. L’obiettivo è quello di lavorare sui fondamentali dei singoli giocatori e insegnare loro come sfruttarli al meglio nel gioco di squadra”.

La carriera: Allenatore nazionale dal 1983, Corradini inizia la sua carriera otto anni prima, allenando il settore femminile del San Paolo Ostiense. In seguito, siede sulla panchina del CUS Roma, con cui vince il campionato di Serie B e centra la promozione in Serie A2, prima di prendere la direzione tecnica del Santa Marinella (A2). Nel 1982 viene nominato Capo Allenatore della rappresentativa del Lazio per il torneo “Decio Scuri”, oggi "Trofeo delle Regioni”, per poi iniziare la sua avventura nel settore maschile ripartendo proprio dal San Paolo Ostiense. Negli anni successivi ottiene due promozioni in Serie C, sulle panchine di Aprilia e AGIP Roma e dal 2003 torna ad allenare il settore giovanile a Ostia, sponda Alfa Omega, con cui raggiunge quattro Finali Nazionali. Dunque l’arrivo all’Eurobasket, dove Corradini centra, come detto, cinque Finali Nazionali che gli valgono l’assegnazione della prestigiosa “Retina d’Oro”. L’ultima tappa, prima del ritorno in via dell’Arcadia, è al Lido di Roma, proprio al fianco di Matteo Picardi. Qui si qualifica per tre volte alle Finali Nazionali e per altre tre volte raggiunge la fase interzonale. Inoltre, nel 2007 è stato Assistente Allenatore di Gaetano Gebbia con la Nazionale Under 15 nel “Trofeo dell’Amicizia”.