A2 F - Si ferma la striscia positiva di AndrosBasket: ko interno contro il Cus Cagliari

10.02.2019 22:11 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 F - Si ferma la striscia positiva di AndrosBasket: ko interno contro il Cus Cagliari

La striscia vincente dell’AndrosBasket Palermo si ferma a dieci: contro Cagliari stop interno col punteggio di 64-67.

Una partita archiviabile come una giornata storta per la formazione palermitana, che è apparsa scarica e sottotono concedendo troppo alle giocatrici di talento della squadra sarda, che ha comunque giocato una partita ampiamente sopra ai suoi standard, basti pensare all’11/20 da tre (55%) quando in stagione le cagliaritane tiravano un modestissimo 21%.

Alla trasferta le ospiti si presentano con Kotnis infortunata, varando un quintetto atipico che crea non pochi problemi ad AndrosBasket che, dal canto suo, non riesce a far valere la maggior stazza (solo 36-35 a rimbalzo), anzi finisce presto a fare il gioco che vuole il Cus. Sarde subito scatenate già dal primo periodo con Striulli e Caldaro a firmare il 18-19 a fine frazione.

Nel secondo parziale energico sprint di AndrosBasket che grazie ai punti di Russo va sul +6 (29-23), salvo poi subire di nuovo un parziale da Caldaro e Favento. Manzotti, un libero di Russo e un bel canestro di Miccio aiutano la squadra di casa a chiudere la prima metà di gioco sul 35-33. Nella frazione da segnalare il rientro in campo dopo tre mesi per Cutrupi, uno sprazzo di gara giusto per far prendere confidenza col campo alla calabrese.

Tanto equilibrio anche nel terzo quarto con Cagliari che risponde colpo su colpo alle sortite delle palermitane, a dir la verità tutt’altro che vicine alla miglior forma, con anche qualche palle persa di troppo (15 a fine gara) che denota una generica confusione. Un mini-break lo firma Vandenberg facendo valere il vantaggio in termini di centimetri vicino al canestro, 51-48 a dieci minuti dalla fine.

Sembra tutto mettersi per il meglio nell’ultimo parziale quando Russo firma il 56-51, poi però Cagliari piazza la zampata che cambia l’inerzia del match: tripla di Ridolfi, due punti di Striulli, tripla di Favento in un minuto scarso ed è -3. Caldaro e poi Striulli portano il Cus sul 56-63, poi inizia la rincorsa di AndrosBasket che complice qualche libero di troppo sbagliato dalle ospiti ha anche la palla per agguantare l’overtime con l’ultimo possesso. Il tiro costruito da Miccio però si stampa sul ferro e festeggia la formazione ospite con il 64-67 che campeggia sul tabellone a fine partita. Qualche nervosismo (solo quello, per fortuna) nel finale sugli spalti all’indirizzo di duo arbitrale e anche di qualcuna delle giocatrici ospiti, complice anche l’infortunio di Rosa Cupido nel finale in un contrasto di gioco (per la play dai primi controlli pare pericolo scongiurato, solo una brutta botta al braccio sinistro, per cui però abbandona il campo nel finale) e qualche contatto duro che ha fatto sbottare dei sostenitori. Rimarchiamo la cosa perché inusuale e perché la scrivente si dissocia fortemente dai toni utilizzati da singoli casi isolati, lontani dallo spirito e dalla cultura sportiva che cerchiamo di veicolare. Uno spirito che è più vicino all’approccio festoso portato dai nostri ragazzi dei centri Minibasket presenti, che a quello eccessivamente carico di nervosismo sentito in questo caso: complice la sconfitta è vero, ma spesso  è proprio la reazione a quest’ultima a fare la differenza.

All’interno della partita segnaliamo infine il nuovo appuntamento per la campagna d’informazione “Stavolta Voto”, che vede le nostre ragazze come vere e proprie testimonial in vista delle Elezioni Europee 2019. Come ogni partita interna siamo stati presenti col nostro point informativo per raccogliere adesioni per andare a votare il 26 maggio 2019.

 

AndrosBasket Palermo-Cus Cagliari 64-67

AndrosBasket Palermo –  Russo 16 (3/6, 5/9, 1/1), Cupido 9 (2/2, 2/7, 1/3), Miccio 18 (5/5, 2/8, 3/10), Verona 4 (0/1, 2/7), Vandenberg 10 (2/3, 4/5); Manzotti 7 (2/4, 1/1), Cutrupi (0/1), Casiglia, Caliò ne, Salamone ne, Cappelli ne, Tumminelli ne. All. Coppa, Vice: Giordano, Gemelli.

(T2: 17/41, T3: 6/15, Rimbalzi: 36, Recuperi: 3, Perse: 15, Assist: 8)

 

Cus Cagliari – Striulli 21 (6/10, 3/9, 3/3), Favento 20 (1/4, 6/11), Niola 2 (1/2), Ridolfi 5 (1/5, 1/4), Caldaro 16 (8/17); Puggioni (0/3), Zucca 3 (1/2), Kotnis ne, Gaetani ne, Mancini ne. All. Xaxa, Vice: Ghiani.

(T2: 14/40, T3: 11/20, Rimbalzi: 35, Recuperi: 9, Perse: 12, Assist: 18)

 

Arbitri – Vito Castellano di Legnano (MI) e Donato Davide Nonna di Milano.

NOTE
Parziali: 18-19, 17-14 (35-33), 16-15 (51-48), 13-19 (64-67).

Falli: AndrosBasket 15 – Cagliari 16. Tiri liberi: AndrosBasket 12/17 – Cagliari 6/10.

Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Vandenberg 13, Falli subiti Russo 5, Assist Miccio 3, Plus/Minus Cutrupi +2.