A2 F - SCS Varese a Marghera con entusiasmo

01.12.2018 10:54 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 126 volte
A2 F - SCS Varese a Marghera con entusiasmo

I due punti conquistati contro Udine, con il canestro allo scadere di Laura Rossi hanno ridato fiducia alla squadra dopo 8 sconfitte consecutive.
Una vittoria importante per il cammino verso la salvezza, ma soprattutto una vittoria che è servita a rinfrancare le biancorosse, che comunque mai in questo inizio di campionato si sono disunite.
“Il lavoro paga sempre” dice una convinta coach Ferri, che dal primo giorno ha predicato intensità in palestra. “In questo campionato ci sono squadre attrezzate e di alto livello, ma comunque ogni partita è a sé, e i particolari fanno la differenza sul risultato finale”.
Stasera la SCS sarà in trasferta a Marghera, squadra che attualmente ha 8 punti in classifica.
“E’ una squadra giovane ma con esperienza in questo campionato e sta facendo bene. Noi dovremo giocare con intensità e determinazione ogni pallone, sapendo che ogni secondo può valere la partita”. Da tenere d’occhio l’ala di 18 anni Sara Toffolo, miglior realizzatrice della squadra, ma anche la 17enne play Silvia Pastrello, unitamente alle tre veterane della squadra.
“Siamo in miglioramento” continua coach Ferri, “tutta la squadra sta crescendo e in ogni partita ci sono protagoniste diverse, ma se tutte danno il loro contributo, come è accaduto nell'ultima partita, dove il gioco corale ha fatto la differenza, anche Varese può dire la sua”.