A2 F - Gruppo Stanchi Roma in Sardegna dal Cus Cagliari

30.11.2018 16:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 143 volte
A2 F - Gruppo Stanchi Roma in Sardegna dal Cus Cagliari

Dopo due vittorie di seguito dovrebbe esserci la terza, come dice quell’adagio : non c’è due senza tre. Ma lo sport e la pallacanestro in particolare non sono così matematici. Il Gruppo Stanchi Athena affronta la seconda trasferta consecutiva, sabato 1 dicembre ore 15.30 in casa del Cus Cagliari, con la fiducia ottenuta dalla prima vittoria lontano dal Pala Donati e con i 4 punti conquistati nelle ultime due uscite. Bernardini e compagne sanno però di affrontare una squadra, quella cagliaritana – che le precede in classifica di due punti a quota 8 – capace di ottime prestazioni anche se in casa per adesso ha vinto due volte su quattro.

Francesco Goccia coach delle romane analizza così la gara che si sta per giocare:” Affrontiamo una trasferta difficile contro una squadra molto equilibrata che gioca una pallacanestro semplice e lineare. Hanno due giocatrici molto pericolose, il playmaker Erika Striulli che sa fare praticamente tutto, dalla gestione dei palloni, alla lettura del gioco, alla pericolosità offensiva e un’esterna come Favento capace di inventare canestro ogni volta che ha il pallone tra le mani.

Che partita dovrà fare il Gruppo Stanchi Athena?

“Dovremo fare molta attenzione, cercando come nostra consuetudine di essere noi a gestire i ritmi della partita. Veniamo da due vittorie consecutive, ci siamo sbloccati anche in trasferta e vogliamo proseguire la nostra striscia vincente. La chiave tattica della partita sarà la difesa, dobbiamo essere pronte a soffrire, giocando ogni possesso che se fosse l’ultimo, come se fosse sempre quello decisivo ai fini della vittoria”.

Per consentire a tutti i tifosi del Gruppo Stanchi Athena di seguire la partita in diretta la società romana ha aderito all’invito di partecipare al contributo per la realizzazione della diretta in streaming della gara sulla pagina Facebook di Directasport. Il via al collegamento alle 15.20