A2 F - Con un grande secondo tempo il Fanola domina Varese, e fa 2 su 2!

07.10.2018 23:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 59 volte
A2 F - Con un grande secondo tempo il Fanola domina Varese, e fa 2 su 2!

Il Fanola San Martino fa due su due. Davvero un inizio di campionato coi fiocchi per le giovanissime ragazze di coach Valentini, che nell'esordio stagionale al PalaLupe si impongono su un'altra neopromossa. Dopo Bolzano tocca a Varese, costretta ad alzare bandiera bianca nella ripresa, dopo un primo tempo equilibratissimo.
 
A partire meglio sono proprio le ospiti con Beretta, ma dall'altra parte Boaretto e Baldi mettono in ritmo l'attacco sanmartinaro. E quando la pressione difensiva si alza, Milani firma anche il primo vantaggio (10-8 al 6'). Rosignoli da fuori si presenta subito ai tifosi gialloneri, ma intanto inizia a scaldarsi Visconti, e si va al primo riposo sul parziale di parità.
 
Le squadre si rispondono colpo su colpo, a spezzare l'equilibrio ci prova Amabiglia con la tripla del 27-24. Elena Mistò risponde alla stessa maniera, e poi Visconti guida anche il +3 ospite. Nel finale però Baldi va a segno dalla media e poi ruba e serve Boaretto in contropiede, che realizza col fallo il 34-32, a cui seguiranno i liberi del pareggio di Francesca Mistò.
 
Dopo l'intervallo le Lupe rientrano in campo più aggressive. Si riparte con 5 punti consecutivi di Baldi, che poco dopo va di nuovo a segno con un 2+1. E quando Milani (anche per lei 8 punti nella frazione) realizza in contropiede, a Varese serve un timeout sul 46-36 (26'). Le Lupe però sono in ritmo, recuperano palloni su palloni e sale anche il tifo: è Rosignoli in contropiede a siglare col fallo il 51-36. Il vantaggio tocca anche le 16 lunghezze sul finire del quarto, con la tripla di Profaiser.
 
Il Fanola non si ferma, ancora tanta pressione e recuperi permettono di scavare un solco profondissimo: addirittura +30 (72-42) al 34'. Varese è uscita mentalmente dalla partita, e il finale serve solo ad aggiustare il punteggio sul conclusivo 80-56. Festeggiano dunque le Lupette, che sabato prossimo faranno visita all'Alpo Villafranca, senza dubbio una delle favorite per la promozione in A1.

Fanola San Martino - SCS Varese  80-56
 
LUPE SAN MARTINO: Guarise 1, Beraldo 2, Amabiglia 7, Boaretto 11, Crocetta, Benato, Milani 18, Profaiser 10, Bergamin, Rosignoli 11, Baldi 18, Meroi 2. All. Valentini.
PALLACANESTRO VARESE: A. Sonzini ne, E. Mistò 10, Beretta 5, F. Mistò 7, Biasion 3, Petronyte 2, Cassani 12, Premazzi 1, Sorrentino 3, Visconti 13, I. Sonzini, Polato. All. Ferri.
ARBITRI: Secchieri di Venezia e Castello di Sarcedo (VI).
PARZIALI: 18-18, 34-34, 57-41.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Fallo antisportivo: Amabiglia (1'), E. Mistò (17'). Tiri da due: San Martino 25/48, Varese 11/41. Tiri da tre: San Martino 5/8, Varese 6/13. Tiri liberi: San Martino 15/24, Varese 16/23.