A2 F - Carugate resiste venti minuti, Moncalieri dilaga nella ripresa

02.10.2018 00:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 183 volte
A2 F - Carugate resiste venti minuti, Moncalieri dilaga nella ripresa

Carosello Carugate dura un tempo a Moncalieri. Le assenze di Lorena Molnar e Ilaria Pontillo, e le precarie condizioni di Gambarini, costringono agli straordinari Maffenini e compagne, che crollano nella ripresa (parziale 38-10) quando la benzina nel serbatoio è ormai esaurita. Da segnalare i 38’ in campo e la partenza in quintetto di Gaia Fossati, 17 anni e grande coraggio all’esordio in serie A2, come detto, a causa dell’assenza del pivot titolare, la croata Molnar ferma per una distorsione alla caviglia.
“Non posso rimproverare nulla alle ragazze -ha detto a fine gara coach Piccinelli-. Abbiamo onorato la gara senza straniera, con quattro esordienti e due titolari acciaccati. Mi tengo i primi venti minuti ben giocati dalla squadra, ripartiremo questa settimana per preparare l’esordio in casa”.
Moncalieri si dimostra squadra tosta, che vende cara la pelle. Ciò nonostante Carugate parte fortissimo, con primo parziale 3-14 nel primo quarto, protagonista Cecilia Albano con due triple e 8 punti nei cinque minuti iniziali (10 dei suoi 11 a referto finali li segnerà nel 1Q). La squadra di casa si sveglia dal torpore quasi subito ma le azzurro amaranto resistono con i denti e con le unghie mantenendo il vantaggio alla fine del primo quarto (18-20) e giocano punto a punto anche il secondo, con Maffenini e Gambarini entrambe acciaccate (l’ex Geas top scorer per Carugate con 14 punti) che segnano tutti i canestri su azione di Carosello, abbastanza per chiudere il tempo ancora avanti: 32-33.
Come detto, la ripresa è tutta nel segno di Moncalieri. Che domina a rimbalzo (47-24) e ottiene un’enorme spinta dalla panchina (39-4). Nel terzo quarto Grigoleit segna 9 dei suoi 13 punti totali e guida le compagne al parziale 23-4. Il vantaggio viene ben amministrato dalle padrone di casa contro Carosello anche nell’ultimo periodo, coach Piccinelli regala i primi minuti di campo in Serie A alle Under Sara Usuelli, Valentina Conti e Matilde Tenderini, quest’ultima realizza i suoi primi due punti nel campionato professionista.

Tabellino: Diotti 2 (1-4 dal campo, 5 rimb., 3 recuperi), Gambarini 14 (7-11, 5 rimb., 2 ast), Fossati (0-3 al tiro, 2 rimb.), Albano 11 (3-10, 3 rimb.), Maffenini 12 (6-18, 4 rimb., 2 rec.), Molnar ne, Macalli, Colombo 2 (0-3, 1 rimb., 2 rec.), Tenderini 2 (1-1), Usuelli (1 rimb., 1 rec.), Conti. All. Piccinelli.