A1 F - Use Empoli: parte l'avventura con il sogno del palazzetto nuovo

05.10.2018 22:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 97 volte
A1 F - Use Empoli: parte l'avventura con il sogno del palazzetto nuovo

Si alza il sipario sulla stagione 2018-2019. Domenica prossima scenderanno in campo tutte e tre le squadre biancorosse senior. Alle 14 l’Use Scotti Rosa in A1 a Torino contro Lucca nell’Open Day organizzato dalla Lega Basket femminile, (la partita potrà essere seguita in streaming sul sito www.lbftv.it, alle 18 a Valsesia l’Use Computer Gross contro la squadra locale nel campionato di serie B nazionale e sempre alla stessa ora al PalaSammontana scenderà in campo il Basket Biancorosso targato Sesa nel campionato di serie C Silver. Inizia un’avventura che solo cinque anni fa era impensabile. Un ringraziamento particolare nel momento in cui stiamo per affrontare questa stagione sportiva che vede il basket biancorosso al massimo storico, crediamo debba andare ad Ademaro Lombardi il nostro 'presidentissimo', per quello che ha fatto, in tutta la sua vita, per l’USE. Siamo certi che anche se non è più tra noi sarebbe stato particolarmente orgoglioso dei “suoi ragazzi e ragazze”, come li chiamava lui. Un grazie va anche ai nostri allenatori ed ai nostri istruttori ed ai genitori dei nostri ragazzi e ragazze. Tutto questo comunque non sarebbe stato possibile senza l’aiuto incondizionato dei nostri sponsor il cui numero anche quest’anno sta aumentando. Dietro alle squadre senior ci sono 13 squadre maschili giovanili 3 squadre giovanili femminili e 13 gruppi minibasket. In ciascuna delle squadre senior vi sono giocatori e giocatrici che provengono dal nostro vivaio e la squadra che disputa il campionato di serie C silver è composta tutta da giocatori provenienti dal nostro minibasket. Per far allenare tutte questi bambini e bambine utilizziamo ben 9 palestre: 2 al PalaSammontana, Sovigliana, Cerreto Guidi, Montespertoli, Liceo Scientifico, Busoni, Pala Aramini, Palestra Ponte a Elsa. Tutti gli anni però, nonostante aumenti il numero degli atleti, le ore a disposizione diminuiscono. Quest’anno abbiamo dovuto aggiungere anche Cerreto e Montespertoli. Forse è giunto il tempo di pensare seriamente ad un palazzetto degno di questo nome per la nostra città.