Mindaugas Taure, la finale sarà Rytas - Zalgiris

16.02.2019 22:18 di Lorenzo Belli  articolo letto 206 volte
Grigonis
Grigonis

Nessuna sorpresa nelle semifinali della Mindaugas Taure in corso di svolgimento alla Siemens Arena di Vilnius, dopo il grande spavento vissuto nei quarti – vinto in volata contro la Juventus Utena – il Rytas riesce ad aver ragione (86-72) del Neptunas Klaipeda grazie ad una prima parte di gara dove mette a referto 57 punti, inutile la rimonta nel periodo finale degli ospiti. Top scorer Kramer a 20 punti a cui aggiunge 5 assist, in doppia cifra anche Bendzius (15) e Seeley (14), inutili i 13 messi a referto da Lorenzo Williams per i biancoblu

Tutto tremendamente semplice pure per lo Zalgiris che vince di 31 lunghezze contro il Liektabelis Panevezys di un indomito Kupsas (12 e 8 rimbalzi) e dell’evergreen Jasaitis (11) anche per i verdi i quattro in doppia cifra sono giocatori locali: Grigonis (19), Jankunas (13), Milaknis (13) e Ulanovas (10)

Domani quindi la finalissima sarà la classicissima tra Rytas e Zalgiris con primo arbitro Gigi Lamonica invitato dalla federazione locale per l’evento