EL Women - Quarti, inizio da dimenticare per Zandalasini

05.03.2019 20:55 di Martino Parise Twitter:   articolo letto 457 volte
EL Women - Quarti, inizio da dimenticare per Zandalasini

È andata in archivio pochi minuti fa la gara 1 dei Quarti di Finale di EuroLega, che si svolgono al meglio delle 3 partite: il Fenerbahce affonda a Praga 76-54, con una Zandalasini da 2/8 dal campo in 18' e una Sottana da 0/5. Elhotova (15) e la solita Thomas (14+10+6) trascinano le ceche, che hanno nella ex Napoli Harrison la miglior rimbalzista (13).

L'ala delle Indiana Fever Candice Dupree ha deciso il match che Sopron ha disputato in casa contro Bourges: canestro dalla media distanza a 4" concludendo in testa a un ottimo difensore come Nayo Raincock-Ekunwe per il 66-65 finale.

Kursk ed Ekaterinburg, invece, hanno rispettato i pronostici rifilando rispettivamente un +36 (89-53) e un +33 (78-45) a Polkowice e Riga. Il duo delle Seattle Storm Howard-Stewart ha dominato il match per la Dynamo, mettendo insieme 38 punti e 16 rimbalzi (doppia-doppia per Howard con 17+11), mentre l'UMMC ha potuto contare sulla 21enne Vadeeva, autrice di 23 punti, 10 rimbalzi e 3 stoppate e non ha fatto sprecare energie alle varie Griner, Torrens, Vandersloot e Meesseman.

Venerdì si scende in campo per gara 2 sui campi delle formazioni che oggi hanno giocato in trasferta.