EuroCup - La Fiat Torino cede al Fraport solo dopo un supplementare

03.10.2018 21:14 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1056 volte
EuroCup - La Fiat Torino cede al Fraport solo dopo un supplementare

La preghiera di Victor Rudd non viene esaudita e così, dopo 45' di intensa lotta, la Fiat Torino di Larry Brown deve lasciare i primi due punti stagionali alla formazione di casa Fraport Skyliners. Esatto, dopo un tempo supplementare che Tyshawn Taylor aveva conquistato, su assist di James McAdoo, al termine del tempo regolamentare.

Finisce 88-85 alla Fraport Arena, articolo a breve.

Boxscore: 19 Murphy, 16 Clark, 15 Heslip, 14 Robertson e Huff per Frankfurt; 19 Wilson, 17 McAdoo, 16 Taylor, 10 Carr e Cotton, 8 Rudd, 5 Poeta.

Fiat Torino sul parquet dell’arena tedesca, in una giornata di festa che celebra la riunificazione tra le due Germanie, con il primo quintetto composto da Taylor, Cotton, Wilson, McAdoo e Rudd. Per i padroni di casa Clark, Heslip, Wolfhart-B, Murphy e Robertson. Il primo possesso è tedesco. Fallo della difesa torinese e rimessa. Primi due punti di Robertson (0-2). Tripla di Rudd per rimediare subito (3-2). Stoppata sull’attacco rivale e nuova tripla di Rudd (6-2). Bell’intensità difensiva della Fiat Torino e nuova tripla gialloblù, a firma Wilson (9-2). Timeout chiesto dal coach tedesco, dopo 2 minuti. Tiro forzato ma vincente dalla lunga distanza, a firma Clark, per i padroni di casa e replica di McAdoo (11-5). Extrapossesso di Torino, senza esito. Dalla parte opposta liberi per Robertson, per il 2 su 2 del -4 Fraport (11-7). Mancano 6’26” alla fine del primo quarto. Rimessa in attacco per Torino. Schiacciata senza fortuna di McAdoo e palla persa dai tedeschi. Altro errore di McAdoo ma la difesa della Fiat Torino rimedia e riconquista palla. Penetrazione vincente di Taylor (13-7). Tripla di Heslip (13-10). Cotton non colpisce, Clark sì, per il -1 (13-12). Tripla di Rudd sul ferro. Mancano 4’25”. Heslip centra il cesto da due per il primo vantaggio interno (13-14). Taylor, in buono stile per il controsorpasso (15-14). Robertson replica dalla parte opposta (15-16). Poeta, Cusin e Carr in campo per Torino. Fallo antisportivo su Carr che va in lunetta e non sbaglia. Possesso gialloblù sul 17-16. Poeta da tre, con successo (20-16). Mancano 2’46”. Fallo in attacco del Francoforte. Cotton prova dall’angolo ma sbaglia. Dalla parte opposta stoppato l’attacco rivale ancora da Cotton che poi vola e trova il fallo in attacco. Anche per il numero 32 della Fiat Torino un bel 2 su 2 (22-16). Palla ancora riconquistata da Torino, ma finisce fuori. Difesa arcigna dei torinesi e contropiede vincente di Cotton (24-16). Murphy trova il bersaglio da tre, Torino da due (26-19). Termina così la prima parte di gara.

Palla persa da Torino in apertura di secondo quarto ed errore al tiro degli Skyliners. Torino ha in campo Taylor, Poeta, Carr, Cusin e Rudd. Vargas a bersaglio, Cusin sul ferro, in sospensione (26-21). Tripla di Murphy che coglie il cesto (26-24). Azione di potenza a firma Taylor (28-24). Sono trascorsi 2 minuti. Tiro dalla lunga che danza sul canestro senza entrare dei tedeschi che però colpiscono nell’azione successiva d’attacco ancora con Murphy (28-27). Timeout chiesto da coach Brown per fermare gli ardori degli avversari. Wilson e McAdoo di nuovo sul parquet. Proprio Wilson conquista un fallo e va ai liberi, con il 2 su 2 del nuovo +3 Fiat Torino (30-27). Fraport ancora a -1 (30-29). Carr sbaglia dalla lunga distanza. Canestro e fallo di Huff. Tiro libero sbagliato (30-31). Cotton fallisce una penetrazione. Francoforte ha una rimessa in attacco, ma non concretizza. Mancano 5’15” a metà tempo. McAdoo da sotto (32-31). Huff spara con poca speranza da fuori. Rudd a segno ben servito da Peppe Poeta (34-31). Palla persa dai padroni di casa. Due stoppate su entrambi i fronti. Altra stoppata su Clark, di Rudd. Wohlfarth con due punti dalla lunetta (34-33). Fallo su McAdoo, che realizza due liberi (36-33). Mancano 3’34”. Tedeschi a -1 (36-35). Infrazione di passi del numero 9 del Fraport. Palla nelle mani del capitano torinese. Nulla di fatto e contropiede vincente di Murphy (36-37). Fallo fischiato in attacco a Cusin. Sono 2’10” i minuti da giocare nel quarto. Errore di Robertson che restituisce la sfera alla Fiat Torino. Timeout chiesto da coach Brown. Carr prova a forzare in attacco ma sbaglia. Murphy in lunetta ed il Fraport si porta al massimo vantaggio (36-39). Altro errore di Torino e in contropiede colpisce Clark (36-41). Spinta su McAdoo e liberi per il centro gialloblù. Per lui 1 su 2 (37-41). Rudd lotta sul rimbalzo ma la palla torna nelle mani “nemiche”. Huff a bersaglio da tre punti a 16 secondi dalla fine della sezione. Wohlfarth chiude con un libero a segno, dopo un’interpretazione arbitrale che “gira” un fallo su Carr in uno precedente sullo stesso tedesco. Il parziale del secondo quarto è di 26-11 per i germanici (37-45). L’unico giocatore in doppia cifra dopo i primi 20 minuti è Murphy, con 15 punti. Per Torino i più prolifici sono Rudd e Taylor, con 8.

Possesso e canestro di forza in avvio di terzo quarto per Cotton (39-45). Tiro sul primo ferro dei padroni di casa. Infrazione di passi fischiata a McAdoo. Tripla nuovamente sul ferro del Fraport. Stoppata subita da McAdoo e soli tre secondi per attaccare. Nulla di fatto per Torino. Heslip a segno, poi McAdoo, ben servito da Taylor (41-47). Murphy in semigancio (41-49). Sono trascorsi 3’15”. Rimessa dal fondo della Fiat Torino e provvidenziale schiacciata di McAdoo (43-49). Ancora McAdoo in sospensione, per il -4 Torino (45-49). Rimbalzo in attacco del Fraport dopo una tripla sbagliata. La squadra di Larry Brown riprende palla. Cusin perde palla: sono 5’14” i minuti al termine del quarto. Contropiede senza esito di Torino e antisportivo fischiato a Rudd, eccessivo. Robertson centra i liberi e sul possesso successivo Heslip trova il canestro dalla lunga (45-54). Wilson perde palla, anche Clark. Fallo conquistato da Taylor. Per lui 2 su 2 e Fiat a -7 (47-54). Torino ha nuovamente palla in mano dopo un air ball tedesco. Primo ferro per Taylor e taglio vincente dalla parte opposta di Voeller, figlio dell’ex centravanti della Roma e della Germania. Completa il gioco da tre punti ed il Fraport sale a +10 (47-57). Wilson colpisce da tre (50-57) Buona difesa di Torino che costringe la squadra di Francoforte alla palla persa. Bella penetrazione di Taylor, due punti e timeout chiesto da Herbert (52-57).
Si riprende con un errore in attacco dei tedeschi. Nella ripartenza Carr conquista fallo e va in lunetta a 1’56” dalla chiusura del quarto. Due punti e Torino a -3 (54-57). Altro ferro teutonico e tripla del pareggio di Wilson (57-57). Rimessa della Fiat Torino dopo difesa convinta e volitiva. Azione confusa con diversi possessi alternati e liberi di Haynes. Uno a segno. Vantaggio torinese parità (59-58). Tekele Cotton lancia la “preghiera” sulla sirena ma non coglie il canestro.

Ultimi 10 minuti. Palla recuperata da Poeta. Tiro forzato di Carr sulla sirena dei 24 secondi. Non va. Robertson segna da tre, Poeta, pareggia (61-61). Ancora Carr, senza fortuna da lontano. Errore anche del Fraport. Fallo su Taylor. Sono trascorsi 2’30”. Tiro deviato di Rudd e nuova tripla di Robertson (61-64). Taylor spreca ma il rimbalzo difensivo è gialloblù, con la Fiat che torna a -1 (63-64) con NcAdoo. Tre punti ancora di Huff (63-67). Infrazione di 8 secondi per gli Skyliners e palla a Torino. Dopo il timeout sbaglia Carr ma sull’ennesimo ribaltamento di fronte (dopo tripla errata di Robertson) è Cotton a mettere a segno un gioco da tre punti (66-67). Rimbalzo di Carr e tripla di Jamil Wilson, di classe pura (69-67). Timeout Fraport dopo il break subito di 0-6. Quattro i minuti. Clark penetra nella difesa torinese e conquista anche un fallo, per il supplementare che va a segno (69-70). Stoppata subita da Taylor. Dalla rimessa la Fiat Torino non riesce a capitalizzare. Tap in di Huff, due punti di McAdoo (71-72). Mancano 2’14”. Difesa importante per Torino che costringe Huff a perdere la palla. Cotton sbaglia in attacco ma Taylor rimedia in stoppata. Tre liberi nelle mani di Heslip fermato da un fallo di Wilson. Tre punti (71-75). Due liberi anche per Carr a 1’23” dalla sirena conclusiva. Due punti per lui e per Torino (73-75). Carr prende la responsabilità del tiro da tre, che non va. Rimbalzo difensivo gialloblù e passaggio stratosferico di McAdoo a Taylor a 15 secondi dalla fine, per il pareggio sul 75-75. Il tiro di Robertson finisce sul ferro e si va all’extratime.

 

A tough first half and much more to come! 4️⃣5️⃣-3️⃣7️⃣

— EuroCup (@EuroCup)

 

 

Due punti di Clark e tre di Wilson, canestro e supplementare (78-77). Clark in gancio. Carr forza, senza esito (78-79). Tripla lunga di Clark. Wilson a bersaglio da due (80-79). Risponde Murphy. Taylor in penetrazione (82-81). Palla persa dal Francoforte. Torino non capitalizza il possesso. Huff realizza da tre, con un po’ di fortuna (82-84). Prova Wilson da tre, senza esito. Fallo in attacco degli Skyliners e la Fiat ritrova il possesso palla a 54 secondi dal termine. Fallo fischiato questa volta in attacco a Wilson. Due liberi nelle mani di Haynes, uno a segno (82-85). Mancano 32 secondi alla fine. Tripla da lunga distanza di Wilson e liberi di Heslip che portano i locali a +5 (82-87). A 2 secondi dalla sirena tre punti di Cotton, per il -2 (85-87). Difesa sulla rimessa e fallo su Huff, che segna il libero del definitivo 85-88. La “preghiera” conclusiva di Rudd non trova il bersaglio. Torino conferma il proprio potenziale e pensa alla prima di campionato, domenica a Venezia.