Dolomiti Energia ospite della corazzata Zenit: a San Pietroburgo mercoledì sera il Round 8 di EuroCup

20.11.2018 07:42 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 253 volte
Dolomiti Energia ospite della corazzata Zenit: a San Pietroburgo mercoledì sera il Round 8 di EuroCup

La Dolomiti Energia Trentino (2-5) mercoledì 21 novembre alle 18.00 italiane affronta alla Sibur Arena di San Pietroburgo lo Zenit St. Petersburg (4-3) nel Round 8 di regular season in 7Days EuroCup.

1) On the road

La Dolomiti Energia è partita questa mattina in direzione Russia: a San Pietroburgo la squadra allenata da coach Maurizio Buscaglia è chiamata ad una vera e propria impresa per avere la meglio sulla corazzata Zenit e continuare ad inseguire un pass per le Top 16. Alla Sibur Arena i bianconeri scenderanno in campo senza poter contare sul contributo di Dustin Hogue, in recupero dall'infortunio al ginocchio sinistro rimediato nella vittoria della scorsa settimana contro l'ASVEL. Nel frattempo Diego Flaccadori è stato inserito dal CT della Nazionale Italiana Meo Sacchetti nella lista dei 16 convocati durante l'imminente finestra FIBA in cui gli Azzurri si giocheranno la qualificazione al Mondiale in Cina della prossima estate.

2) Karasev&Karasev

Lo Zenit, al pari di Valencia ed Asvel, è ancora imbattuta in casa nella propria avventura europea: la Dolomiti Energia, al contrario, non ha ancora mai raccolto i due punti lontana dalla BLM Group Arena. Coach Karasev ha a disposizione un roster con esperienza (Simonovic e la batteria dei russi su tutti), riconoscibilità internazionale (Brandon Jennings in NBA ci ha giocato e da grande protagonista) e tanto, tanto talento offensivo (il figlio del coach e Philip Scrubb solo per citarne alcuni). A questo mix letale unite la fisicità debordante di Reynolds sotto canestro e la mano infuocata di Uthoff dall'arco ed è facile capire perché i bianconeri si trovino di fronte ad una sfida particolarmente impegnativa sotto tutti i punti di vista.

3) +23, -33

Trento e San Pietroburgo sono alla quarta sfida in EuroCup: lo scorso anno i bianconeri si imposero in casa con una fantastica prova di squadra che sfociò nel 104-81 finale, ma nell'ultimo precedente i russi si sono rifatti e pure con gli interessi, sbancando la BLM Group Arena con un sonoro 60-93. In Russia sul finire di 2017 vittoria dei padroni di casa 81-70.