Varese: Maynor posa la valigia, c'è bisogno di un lungo che sostiuisca Campani

22.11.2016 18:45 di Alessandro Palermo  articolo letto 721 volte
Varese: Maynor posa la valigia, c'è bisogno di un lungo che sostiuisca Campani

La Pallacanestro Varese, tramite un comunicato stampa, ha annunciato che Luca Campani dovrà stare fermo almeno quattro settimane. L'atleta classe '90 si sottoporrà a terapie riabilitative al ginocchio. Lo stesso ginocchio che l'ex Vanoli Cremona ha curato in estate, con tanto di intervento chirurgico. Dunque, dopo l'infortunio alla schiena di qualche settimana fa accorso a O.D. Anosike, la Openjobmetis - nel corso della stagione - dovrà fare a meno di un altro lungo. A questo punto, il club di Piazza Montegrappa potrebbe stravolgere i propri piani. Infatti, in un primo momento sembrava che la società biancorossa volesse fiondarsi sul mercato per firmare un esterno, con Eric Maynor inidiziato numero uno a fare le valigie. Con Campani fuori un mese, però, e con le condizioni fisiche di Anosike che non sembrano ancora ottimali, Varese sarebbe costretta a tenersi Maynor ed a cambiare strategia di mercato. Con un lungo in meno, la OJM molto probabilmente firmerà nei prossimi giorni un giocatore a gettone in quel ruolo.

Proprio stamane "La Prealpina" ha riportato sulle proprie pagine la notizia di un fondo extra, che la Openjobmetis sembra intenzionata ad utilizzare per migliorare il proprio roster. La cifra stanziata, sempre secondo il noto quotidiano locale, sarebbe intorno ai 100.000 €.

Dunque, Maynor - che sembrava davvero in procinto di lasciare la Lombardia - potrebbe incredibilmente rimanere... per ora. L'ex Thunder, infatti, avrà ancora una volta l'occasione di giocarsi le sue carte, per rimanere nella "Città Giardino" fino al termine della stagione. Varese, in questo momento, ha bisogno di operare in altri reparti del campo.

Alessandro Palermo,
RIPRODUZIONE RISERVATA*