NBA - Dan Gilbert pensa che Kyrie Irving non andrà via dai Cavaliers

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 457 volte
NBA - Dan Gilbert pensa che Kyrie Irving non andrà via dai Cavaliers

Il proprietario dei Cleveland Cavaliers Dan Gilbert e il suo nuovo GM Koby Altman hanno definito la situazione con Kyrie Irving "fluida", nonché priva di dichiarazioni ufficiali su quale voglia essere la volontà del giocatore. "Abbiamo parlato con lui e il suo agente diverse settimane fa ma noi non avevamo ancora il nostro general manager. Ancora non so la fonte di questo articolo che parla di una richiesta di trasferimento. Tutto ciò mi ricorda una situazione del passato: Kobe Bryant, nel 2007, chiamò la radio per dire che aveva chiesto di lasciare. Risultato, vincerà due titoli con i Lakers dopo. Non si sa mai quello che può succedere, e non sto dicendo che è quello che succederà qui. Le possibilità sono immense, e non c'è un unico modo possibile."

E ha così ha concluso Gilbert: "Kyrie è un giocatore incredibile e ha realizzato cose incredibili per questo franchise. Ci piace come giocatore, e continueremo a tenere queste storie all'interno della società. Per ora, Kyrie Irving è sotto contratto con i Cavaliers per due o tre anni, a seconda di quello che farà nel suo ultimo anno. Rimane uno dei nostri migliori giocatori, e, naturalmente, ci aspettiamo che sia con noi al training camp. "