Maxibasket - Una maglia azzurra per Geppi Cucciari

11.02.2018 14:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2783 volte
Maxibasket - Una maglia azzurra per Geppi Cucciari

(di Mario Natucci). Geppi Cucciari scopre il maxibasket ed è pronta a vestire la maglia azzurra ai prossimi Campionati Europei di Maribor, in Slovenia (22 giugno – 1° luglio). Geppi è personaggio affermato nello spettacolo, ma i notevoli successi  in questo campo non fanno passare in secondo piano la sua passione per il basket. La società Maxibasket Milano, che già conta più di 50 cestisti ‘Over’, ha deciso di aggiungere il settore femminile, per il quale sono già arrivate 15 adesioni in pochi giorni. Geppi Cucciari, che vanta buoni trascorsi in serie A 2 femminile a Cagliari, si aggiunge alle ragazze ‘d’epoca’, che iniziano ora gli allenamenti. Il sogno di tutte, e di Geppi Cucciari in particolare, è di rappresentare l’Italia a Maribor in maglia azzurra. Geppi, che compie i 45 anni quest’anno, potrà giocare nella categoria Over 40 o nella Over 45. In entrambi i casi farà una gran bella figura.

La società milanese, nata dall’entusiasmo e dalla spinta di Giorgio Papetti, reduce dai mondiali di Montecatini, è ormai una realtà di spicco nel maxibasket. Geppi Cucciari, che abita da ormai 18 anni a Milano, ha ora un motivo in più per amare il capoluogo meneghino, che preferisce a Roma, le due città che frequenta maggiormente per il suo lavoro.
 Per più di un mese Geppi sarà impegnata nell’allestimento di una rappresentazione teatrale a Milano, ragion per cui dovrà ritagliarsi, sia pure con fatica, il tempo per gli allenamenti.

Fra gli eventi programmati da Maxibasket Milano spicca il “Memorial Pino Brumatti”, con una partita che sarà disputata domenica 25 febbraio a Verona, al palasport AGSM Forum, prima della gara di Legadue fra Tezenis Verona e e De’ Longhi Treviso. Dopo una carriera leggendaria con l’Olimpia Milano, Brumatti giocò infatti a Verona e Reggio Emilia. Ovunque i tifosi lo hanno amato per sua generosità oltre che per la sua classe.
A Verona, nell’intervallo della partita fra Over 50 – 60 milanesi e veronesi, sarà presentato il libro “L’ultimo dei miei eroi” di Lorenzo Dallari e Mario Zaninelli, edizione Sport & Passione, che ripercorre la storia di uno dei più grandi giocatori italiani di basket di tutti i tempi.
Il libro è già stato presentato a Gorizia, città natale di Brumatti, e – recentemente – a Reggio Emilia. 

Mario Natucci