Luka Zoric, free agent di lusso che tenta Cantù e Varese. Derby a tre con Milano?

22.11.2016 18:58 di Alessandro Palermo  articolo letto 2686 volte
Zoric in maglia Fenerbahce
Zoric in maglia Fenerbahce

Luka Zoric ha lasciato la Liga ACB. Il lungo croato ha rescisso il contratto che lo legava con il Real Betis Siviglia, dove viaggiava a 12.5 punti di media e 4.7 rimbalzi in 24 minuti sul parquet. "Motivazioni personali", il comunicato del club andaluso non dice nient'altro. Il giocatore voleva cambiare aria, la società lo ha accontentato. Ora, però, l'ex Malaga e Fenerbahce diventa un free agent molto appetibile, in quanto dalla sua può vantare infinita esperienza e doti non comuni. Trentadue anni appena compiuti, Zoric potrebbe essere un nome di primissimo livello per i club italiani, magari per Cantù o Varese. Sul giocatore, infatti, potrebbero fiondarsi le due lombarde, in quanto sia i brianzoli che i varesini, chiamate a sostituire gli infortunati Lawal e Campani. Difficile, però, che Zoric accetti una fantomatica proposta da una di queste due squadre, soprattutto se la concorrenza si estendesse anche a società di EuroLega. Ma con un contratto a gettone, fino al rientro dei rispettivi lunghi (Campani out un mese), il giocatore potrebbe farci anche un pensierino. Perché non provarci?

Infine, a proposito di squadre di EuroLega, attenzione anche all'Olimpia Milano perché Miroslav Raduljica - in questi primi mesi in biancorosso - non ha convinto e la società sta riflettendo da diverso tempo se firmare un secondo centro di ruolo. In tal caso, con maggiore appeal internazionale, Milano sarebbe chiaramente favorita sulle altre due società lombarde. Un derby a tre: Milano-Cantù-Varese.

Alessandro Palermo,
RIPRODUZIONE RISERVATA*