Lega A - I numeri della giornata, che si chiude lunedì col derby n. 176 tra Milano e Varese

27.01.2018 08:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 393 volte
Fonte: legabasket
Lega A - I numeri della giornata, che si chiude lunedì col derby n. 176 tra Milano e Varese

Due anticipi a Pesaro e Sassari apriranno la seconda giornata del girone di ritorno della Serie A PosteMobile. Nella sfida tra Happy Casa Brindisi e The Flexx Pistoia Frank Vitucci raggiunge quota 500 gare allenate in Serie A (fino ad ora 244 vittorie ottenute in 499 gare) mentre Brindisi cerca la vittoria numero 200 in Serie A. Nel posticipo di lunedì tra Milano e Varese Andrea Cinciarini raggiunge le 350 presenze in Serie A.

VL Pesaro - Grissin Bon Reggio Emilia

Con la vittoria di Pesaro a Reggio nel girone di andata i precedenti tra gli allenatori sono in parità 1-1. Si affrontano due della squadre che segnano meno in campionato, Pesaro tredicesima con 75.3 di media e Reggio quindicesima con 74.6 Reggio è quarta nei punti subiti (76.2) mentre Pesaro quindicesima (81.9) Molto simile la percentuale con cui le due squadre tirano dal campo, Pesaro con il 42.9% (quindicesima) e Reggio con il 43.3% (quattordicesima) Le due squadre sono prima e sesta per palle recuperate, Reggio prima con 9.1 di media e Pesaro sesta con 7.2 Della Valle è il giocatore con più falli subiti del campionato, 84 in 15 partite, una media di 5.6 a gara. La guardia reggiana fino ad ora ha sbagliato solo 7 tiri liberi in stagione (77/84) Omogbo primo rimbalzista della Lega con una media di 9.6 a gara.

Banco di Sardegna Sassari - Fiat Torino

L’ultima vittoria di Torino a Sassari risale alla stagione 1989/90: Banco Popolare Sassari-Ipifim Torino 79-83 Nessun precedente tra Recalcati e Pasquini in Serie A. Quarta e quinta squadra in campionato per valutazione, Sassari quarta con una media di 91.6 a partita e Torino quinta con 88.2 Seconda Sassari per percentuale dal campo con il 47.3%, quinta Torino con il 46% Sassari tira meglio in trasferta che in casa, 46.9% nelle gare casalinghe e 47.7% lontana dal PalaSerradimigni. Shawn Jones è secondo per percentuale dal campo in campionato, tira con il 58.2%

Sidigas Avellino - Germani Basket Brescia 

Solo 3 precedenti tra le due squadre e sempre vittorie della squadra di casa Diana ha vinto due volte contro Sacripanti, l’allenatore di Avellino ha un successo contro quello di Brescia. Leunen a 1 rimbalzo da raggiungere Green al secondo posto della classifica dei rimbalzisti di Avellino. Sfida tra due delle capolista del campionato, Avellino e Brescia sono rispettivamente seconda e terza per valutazione con una media di 95.8 per Avellino e 93.5 per Brescia Oltre ad Avellino e Brescia ci sono solo altre due squadre oltre i 90 di media per valutazione, e sono Sassari (91.6) e Cantù (97.1) Sfida tra il leader in campionato per punti segnati, Jason Rich con 20.6 di media, e il giocatore che tira dal campo con la percentuale più alta, Dario Hunt con il 61.5% Avellino segna 6 punti di media in più in trasferta rispetto alle gare giocate in casa (86.0 contro 80.0).

Dolomiti Energia Trentino - Umana Reyer Venezia

E’ la riedizione della finale scudetto dello scorso anno: in regular season Trento ha vinto una sola volta in casa contro Venezia, alla diciottesima giornata della scorsa stagione 6 a 4 il conto dei precedenti tra i due allenatori con De Raffaele in vantaggio su Buscaglia. Sutton a 7 minuti da quota 2000 con la maglia di Trento: sarebbe il secondo giocatore dopo Forray a raggiungere questo traguardo. Sutton è anche a 13 punti da superare Pascolo nella classifica marcatori di Trento e raggiungere la prima posizione. Peric è a 5 punti da raggiungere quota 1800 con la maglia di Venezia. E’ il nono miglior marcatore nella storia di Venezia. Venezia in trasferta è la squadra che perde meno palloni in campionato, solo 11.0 di media, Trento nelle partite in casa decima nella stessa statistica con 13.1

Betaland Capo d'Orlando - Segafredo Virtus Bologna Nel girone di andata Bologna ha vinto con il massimo scarto nelle sfide tra le due società, 36 punti. Ramagli ha vinto l’unico precedente tra i due coach giocato nel girone di andata. Capo d’Orlando è in serie aperta di 5 sconfitte consecutive, record societario le 8 sconfitte consecutive della stagione 2015/16. Capo d’Orlando è la squadra che segna meno in questa stagione, la media è di 68.3 punti a partita, unica squadra a non raggiungere i 70 punti a partita. Bologna, dopo Milano, è la squadra che concede la percentuale più bassa agli avversari da 3 punti, il 31.8% Eric Maynor leader nella classifica degli assist del campionato con una media di 6.4 a partita

Happy Casa Brindisi - The Flexx Pistoia 

Una sola sconfitta in casa per Brindisi contro Pistoia nella stagione 2015/16: Enel Brindisi-Giorgio Tesi Group Pistoia 67-71 In parità il conto dei precedenti tra Vitucci e Esposito, 2 a 2. Vitucci è alla panchina numero 500 in Serie A: fino ad ora 244 vittorie ottenute in 499 gare. Lo fa nella giornata in cui Brindisi cerca la vittoria numero 200 in Serie A. Ronald Moore a 26 da raggiungere quota 2500 minuti giocati con la maglia di Pistoia in Serie A, sarebbe il primo giocatore della storia di Pistoia a raggiungerli.

Vanoli Cremona - Red October Cantù 

L’ultima vittoria di Cantù a Cremona risale al 10/03/2013: Vanoli Cremona-Lenovo Cantù 78-87 Sodini vincendo la gara di andata a vinto l’unico precedente tra i due allenatori Cantù viene da una serie di 3 vittorie consecutive dopo l’alternanza di una vittoria e una sconfitta delle prime 14 giornate. Prima e quarta del campionato per punti segnati, prima Cantù con 87.0 di media e quarta Cremona con 81.6. Cantù è anche la squadra che subisce più punti, 86.3 di media, mentre Cremona è undicesima (80.1) Si affrontano terzo e quarto della classifica marcatori del campionato, Johnson-Odom è terzo con 18.1 di media, Culpepper quarto con 17.7

Openjobmetis Varese - EA7 Emporio Armani Milano

Derby lombardo numero 176, 74 vittorie per Varese e 101 per Milano. Ultima vittoria di Varese in casa contro Milano il 14 Aprile 2013: Cimberio Varese - EA7 Emporio Armani Milano 95-81 Caja non ha mai battuto Pianigiani in campionato, 8 sfide e 8 sconfitte. Tra i due anche una semifinale scudetto nella stagione 2007/08 quando Caja era sulla panchina di Milano e Pianigiani su quella di Siena. Andrea Cinciarini raggiunge le 350 presenze in Serie A Due delle squadre che subiscono meno punti in campionato, Varese terza con 75.3 e Milano prima con 72.0 Prima e terza nella classifica rimbalzi della Serie A, Varese prima con 39.2 di media e Milano terza con 38