Lega A - Avellino-Lawal una scommessa da vincere

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1678 volte
Lega A - Avellino-Lawal una scommessa da vincere

La dedica è tutta per i tifosi irpini: “Grazie per la pazienza che avete, grazie per sopportarmi. Ci divertiremo e proveremo a vincere lo scudetto”. Shane Lawal sta lavorando per tornare, dopo il trionfo del triplete co Sassari e il contratto da stella europea con il Barcellona, dopo il calvario seguente alla rottura del tendine rotuleo alle Olimpiadi di Rio con la sua Nigeria e il conseguente intervento chirurgico non riuscito. Dopo la fine delr apporto con il Barcellona e i vani tentativi d'ingaggio a Milano e Bologna, ecco arrivare la proposta di Avellino. Nicola Alberani fa una scommessa ponderata, il giocatore accetta di farsi seguire dal professor Mariani di Villa Stuart a Roma, il nuovo intervento e la lunga rieducazione.

Che oggi fa sperare per il meglio, con Lawal che ha seguito una prima parte di riabilitazione in Italia e adesso la prosegue in America con tutti i supporti necessari. L'intervista è di Mario Canfora per La Gazzetta dello Sport (qui), ne riportiamo alcuni passi salienti.

Scudetto, la favorita è Milano... “Lo era anche quando stavo a Sassari. Vinceranno la supercoppa, sentivo: fu nostra. Vinceranno la coppa Italia: fu nostra. Vinceranno lo scudetto: fu nostro”.

Barcellona e la Spagna. "Buoni i primi sei mesi, poi è andata male, ma l’Acb è più competitiva della Serie A perché i giocatori spagnoli sono mediamente più forti dei vostri e i club lanciano giovani senza avere paura di non vincere qualche partita".

Preparato. "Non mi ha chiesto però se so cosa ha fatto Avellino nella prima giornata. Sono preparato eh, ha battuto Reggio Emilia 66-62..." Shane, ci rivediamo all'inizio del 2018!