David West si ritira con due anelli "Mi hanno sempre detto che ero troppo piccolo per la NBA"

31.08.2018 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
David West si ritira con due anelli "Mi hanno sempre detto che ero troppo piccolo per la NBA"

Il doppio campione NBA con i Golden State Warriors David West ha annunciato, il giorno dopo il suo 38 ° compleanno, la decisione di ritirarsi, quasi emulando il suo ex compagno di squadra di Manu Ginobili. Ed è via Twitter che l'ex interno di Pelicans e Pacers ha annunciato la sua scelta e lo fa molto semplicemente, ritenendosi fortunato di aver giocato per 15 anni nella NBA.

West diventa famoso al suo terzo anno da pro con gli Hornets, grazie all'arrivo di Chris Paul, al punto di finire secondo nel voto per il Most Improved Player nel 2006, vinto da Boris Diaw. L'infortunio che lo ferma facendogli saltare la stagione 2010/11 lo vede ritornare con la maglia dei Pacers. Al fianco di Paul George e Roy Hibbert, porta Indiana per due volte in finale di Conference ma trova sempre la strada sbarrata dai Miami Heat. Per conquistare un titolo si trasferisce a San Antonio, ma la corsa finisce in semifinale di Conference contro i Thunder. Free agent, arrivano le ultime due stagioni con i Warriors, che gli regalano due titoli insperati.

"Ripensavo che, da ragazzo, ero 99 ° su 100 nello stato della Carolina del Nord. Oggi ho 14 anni di carriera nella NBA. Gli allenatori mi dissero che non avrei potuto giocare all'università. Che ero troppo piccolo. L'ho sentito dire per tutta la vita. Sono stato scelto al draft in 18a posizione quando è stato detto che al massimo sarei stato solo un pick da secondo turno. Tutto ciò rimane nella tua testa. Non restava che mettere da parte il proprio ego per cercare di ottenere qualcosa di unico." aveva detto un anno fa in occasione del primo titolo con Golden State da vero terzo lungo della squadra.