Champions League - Ludwigsburg prende l'Orlandina per sfinimento

05.12.2017 22:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 365 volte
Champions League - Ludwigsburg prende l'Orlandina per sfinimento

Al PalaSikeliArchivi entrano in campo due Orlandine: una è quella del primo quarto (7 punti segnati) che soffre la pressione difensiva e dell'ultimo (13 ma in affanno contro il diesel teutonico che ha rotazioni più ampie), l'altra quella di Maynor e Wojciechowski che nei due quarti centrali lotta e sgomita, trovando anche negli antisportivi degli avversari del pane importante, ma senza denti per azzannare. I troppi tiri aperti sbagliati nel finale in cui fino al 38' si poteva sperare nella rimonta e la lentezza nel rientrare in difesa, ovvero l'atteggiamento del corpo, i troppi scarichi approssimativi sull'uomo libero per il tiro sono fatti che aprlano da soli.

Di contro Ludwigsburg si conferma squadra coriacea e tenace, con tante soluzioni di tiro e quel pressing efficace che mette in difficoltà estrema i portatori di palla paladini (22 palle perse contro 13 e tanti canestri facili concessi). Qualificazione che si allontana per gli uomini di Di Carlo, lo scarso affiatamento del quintetto è il dito nella piaga messo dal coach tedesco nel preparare l'incontro.

 

SikeliArchivi Capo d’Orlando – MHP Riesen Ludwisburg 61-72 (7-13, 30-29, 48-53)

SikeliArchivi Capo d’Orlando: Galipò ne, Alibegovic 10 (1/4, 2/4, 2/2 tl), Maynor 4 (0/3, 0/3, 4/4 tl), Ihring (0/1), Atsur 16 (3/5, 3/9, 1/2 FT), Kulboka 3 (1/5, 0/3, 1/1 tl), Laganà ne, Delas 5 (2/5, 1/2 tl), Wojciechowski 17 (4/5, 2/4, 3/4 FT), Carlo Stella ne, Ikovlev 6 (2/4, 2/2 tl), Donda ne. All: Di Carlo

MHP Riesen Ludwisburg: Walkup 14 (5/7, 1/2, 1/2 tl), Evans 7 (3/8, 0/2, 1/2 tl), Johnson 9 (2/3, 0/3, 5/7 FT), McCray 4 (2/3, 0/1), Sears, Geske (0/1 da 3), Peter-McNeilly 8 (1/4, 2/8), Koch 4 (1/1 da 3, 1/1 tl), Seric (0/1), Waleskowski 10 (2/6, 2/5), Cook (0/2, 0/1), Thiemann 16 (7/12, 2/2 tl). All: Patrick