WNBA - Finals, il primo round alle Sparks in casa Minnesota (0-1)

25.09.2017 00:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1099 volte
WNBA - Finals, il primo round alle Sparks in casa Minnesota (0-1)

Cominciano con una allucinazione collettiva le Finals di Cecilia Zandalasini e delle Minnesota Lynx. In gara 1 alla Williams Arena di Minneapolis, le Los Angeles Sparks cominciano con un break di 28-2 davanti a 11.283 spettatori (e chiudono il primo quarto 11-32). Candace Parker arma le compagne Sims e Ogwumike per poi sparare da tre punti. Per Minnesota emergenza totale, ma la squadra non di demoralizza Sylvia Fowles e Maya Moore ne recuperano 11 già all'intervallo. Ma il pareggio arriva solo a 2' dalla fine dopo un break Lynx di 12-0 a quota 78. Ultimo minuto con il fiato sospeso anche per Cecilia Zandalasini che l'incertezza del match ha costretto alla panchina: con 49 secondi la tripla di Seimone Augustus vede il primo vantaggio interno 82-81. Risponde la Ogwumike, ma a 6 secondi dalla sirena La Moore sembra aver chiuso i giochi. Sei secondi: il tempo sufficiente per la replica della beffa dello scorso campionato che si materializza nel jump shot di Chelsea Gray, e le Sparks sbancano Minneapolis.

Finisce 84-85. 27 Moore, 22p+13r Fowles, 19 Augustus per Lynx; 27 Gray, 15 Sims, 15p+12r Parker, 11 Ogwumike, 10 Beard per Sparks.

 

Another CLUTCH shot by the ... this time by !

— WNBA (@WNBA)