NBA - Quando Julius Erving realizzò il layup più folle della storia

11.05.2019 21:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Quando Julius Erving realizzò il layup più folle della storia

Ci vuole il racconto sentito e ancora oggi meravigliato di Magic Johnson e Michael Cooper che ammirarono da vicino il folle layup che Julius Erving realizzò la sera dell' 11 maggio 1980, durante le Finali tra Lakers e Sixers.

Magic Johnson era un rookie: "L'ho guardato con la bocca spalancata. Ho pensato: che dobbiamo fare? Chiedergli di farlo di nuovo? Questa rimane la mossa più bella che abbia mai visto su un campo. La più bella di tutte".

Questa è la famosa azione di "Dr. J" dove il suo hangtime gli permette di andare dietro al canestro per evitare la stoppata di Kareem Abdul Jabbar e degli altri lunghi dei Lakers. Un gesto che era abituato ad avere successo in ABA, ma fu una premiere della NBA: "Sono partito, mi sono alzato e mi sono ritrovato in aria ... Ho aspettato l'ultimo momento e mi sono trovato dall'altra parte della retina per mettere un pò di effetto retrò sulla palla."