Provvedimenti disciplinari. Serie A e Serie A1 femminile, gare del 20-21 gennaio 2018

22.01.2018 15:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 236 volte
Provvedimenti disciplinari. Serie A e Serie A1 femminile, gare del 20-21 gennaio 2018

Provvedimenti disciplinari. Serie A e Serie A1 femminile, gare del 20-21 gennaio 2018


Serie A
Prima giornata di ritorno, gare del 20-21 gennaio 2018

 

JORGE IVAN GUTIERREZ CARDENAS (Atleta DOLOMITI ENERGIA TRENTO). Squalifica per 2 gare perchè durante un tentativo di recuperare il pallone che coinvolgeva diversi giocatori colpiva con un pugno un tesserato avversario.

 

DOMINIQUE LEONDRAS SUTTON (Atleta DOLOMITI ENERGIA TRENTO). Squalifica per 1 gara perché a seguito di una rissa oltrepassava l'area della panchina. Fatto che non degenerava per il pronto intervento dei dirigenti presenti. Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00.

 

ALESSANDRO GENTILE (Atleta SEGAFREDO BOLOGNA). Squalifica per 3 gare perché, a seguito dell'atto di violenza commesso da un atleta avversario nei confronti di un compagno di squadra, colpiva con un pugno il predetto avversario. Inoltre il Gentile continuava a minacciare e a cercare di entrare in contatto con l'avversario, agitando il pugno nei suoi confronti, fatto che non degenerava per l'intervento, non agevole, da parte degli altri giocatori.

 

SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.100,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo fischietti) e per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

 

RED OCTOBER CANTU'. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

 

FEDERICO PASQUINI (Allenatore BANCO DI SARDEGNA SASSARI). Ammonizione per aver protestato a fine gara avverso decisioni arbitrali.

 

GERMANI BRESCIA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (apparecchio dei 24 secondi)

 

 

Serie A1 femminile
Sesta giornata di ritorno, gare del 21 gennaio 2018

 

GESAM LUCCA. Ammenda di Euro 300,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri