Lega A - Trento, sabato sera Katia Ricciarelli canterà l'Inno d'Italia

Katia Ricciarelli, celebre soprano, madrina di Casa Sebastiano e amica della Fondazione Trentina per l'Autismo, si esibirà davanti al pubblico della BLM Group Arena
29.03.2018 19:08 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 115 volte
Lega A - Trento, sabato sera Katia Ricciarelli canterà l'Inno d'Italia

L’esecuzione dell’Inno di Italia alla BLM Group Arena ha sempre rappresentato un momento di forte emozione per i tifosi trentini: infatti, in ogni gara interna, il pubblico bianconero ha potuto ascoltare l’Inno cantato dal vivo. In questi anni si sono alternati sul parquet della squadra trentina i cori di montagna, cantanti lirici o melodici, bande musicali oppure gruppi di strumentisti.

Sabato, però, i tifosi potranno vivere un momento di grandissima emozione perché a cantare l’inno sarà Katia Ricciarelli, voce straordinaria della lirica mondiale. Katia Ricciarelli sarà ospite alla BLM Group Arena in occasione della presenza della Fondazione Trentina per l’Autismo, una delle 15 associazioni inserite nel progetto no profit bianconero, di cui il celebre soprano è amica da sempre. Katia Ricciarelli è anche la madrina di Casa Sebastiano, la struttura voluta dalla Fondazione Trentina per l'autismo, inaugurata un anno fa a Coredo, destinata alla residenzialità, alla riabilitazione e al trattamento sociale e sanitario delle persone affette da Autismo.

LUIGI LONGHI (Presidente DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Per la Dolomiti Energia Trentino è un grande onore avere ospite Katia Ricciarelli, una delle più grandi cantanti della storia della lirica. Ci farà il grande piacere di cantare l’inno d’Italia prima della partita: una sorpresa di Pasqua migliore non poteva esserci. Per noi e per tutto il pubblico della BLM Group Arena sarà un momento unico e di intensa emozione. La presenza della signora Ricciarelli è anche occasione per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'autismo: da sempre vicina alla Fondazione Trentina per l'Autismo e a Casa Sebastiano, Katia Ricciarelli dimostra oltre ad uno straordinario talento artistico, anche una forte sensibilità fatta di valori e impegno a favore degli altri. A lei il più caloroso benvenuto nel nido dell'Aquila".