NBA - Resurrezione dei Cavaliers che bombardano i Celtics

20.05.2018 07:29 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1118 volte
NBA - Resurrezione dei Cavaliers che bombardano i Celtics

Tutto quello che non era riuscito nelle prime due partite al TD Garden rinviene alla memoria della Quicken Loans Arena quasi come per miracolo. I Cavaliers difendono fin dal primo minuto, infilano qualcosa come 17 triple (su 34 tentativi), assistono James senza fare le belle statuine.

Boston è tramortita da una pioggia di triple e la partenza è già disfatta 20-4. Smith e Hill, soprattutto, mettono dagli angoli i colpi che valgono, con i 12 di James, un primo quarto da 30-13. Stevens alterna gli uomini in campo in cerca di un rimedio da Smart a Ojeleye, ma sono 20 di scarto all'intervallo 61-41. Non pervenuti, i Celtics scivolano anche a -26 trafitti dall'asse Love-James prima che l'ultimo periodo diventi un lunghissimo garbage time.

Cleveland - Boston 116-86 (1-2). Boxscore: 27p+12as James, 14 Korver, 13p+14r Love, 13 Hill, 11 Smith, 10 Thompson per i Cavaliers; 18 Tatum, 13 Rozier, 10 Brown e Monroe per i Celtics, che lunedì sera avranno l'opportunità di prendere il controllo della serie con gara 4.