NBA - I Rockets dettano legge nello Staples dei Clippers

01.03.2018 09:23 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 146 volte
NBA - I Rockets dettano legge nello Staples dei Clippers

Doc Rivers può consolarsi solo perché i Clippers sono ancora giù mentre i Rockets sono al massimo della loro espressione. Allo Staples, infatti, i texani (si fa per dire, visto che James Harden è nato a Los Angeles) partono bene, mentre i Clippers grippano in attacco con sequenze da Shqtin'a fool (Jordan e Harrell su tutti), così che arriva un parziale di 2-25 che condiziona il resto della partita. Nella ripresa, Teodosic & C. piazzano un controparziale di 17-2 e arrivano anche a -8, ma il redivivo Paul e Gordon fermano la rimonta; poi Joe Johnson e Harden tengono le dovute distanze.

Finisce 92-105. Boxscore: 24 Harris, 22 Harrell, 13 Teodosic e Williams, 4p+16r Jordan per i Clippers (32-28) che resrituiscono a Denver l'ottavo posto a Ovest; 25 Harden, 22p+14r Capela, 22 Gordon, 11 Ariza per Houston (48-13) alla 14esima vittoria consecutiva e con 0,5 di vantaggio in classifica sui Warriors secondi.