NBA - I Cavaliers spazzano via una Toronto alla frutta

08.05.2018 07:18 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 800 volte
NBA - I Cavaliers spazzano via una Toronto alla frutta

Le difficoltà di una stagione veramente brutta per i Cavaliers, pur contando sul fatto di avere in squadra il miglior giocatore della NBA sono svanite in una sera di maggio. La formazione rifondata con la trade che fece discutere a febbraio è la prima squadra a qualificarsi per una finale di Conference, per di più distruggendo in quattro gare la numero uno del tabellone con una gara 4 senza storia. I Raptors durano quasi tutto il primo tempo, giusto per testare la mossa di Casey che rimette in quintetto Ibaka per Valanciunas nel tentativo di inventarsi qualcosa. Poi un LeBron James in odor di tripla doppia spinge Cleveland verso l'infinito, che è un massacro. +16 all'intervallo, +35 alla sirena conclusiva, con DeRozan a cui saltano i nervi e si fa espellere alla fine del terzo periodo dopo aver ripetutamente sbattuto contro il muro difensivo dei padroni di casa.

Cavaliers -Raptors 128-93 (4-0). Boxscore: 29p+8r+11as James, 23 Love, 16 Korver, 15 Smith, 12 Hill per Cleveland; 18 Valanciunas, 13 DeRozan e Miles, 12 Ibaka, 10 Wright, 5p+10as Lowry per Toronto.