NBA - Boston imbattibile in casa: i Sixers eliminati (4-1)

10.05.2018 06:54 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 540 volte
NBA - Boston imbattibile in casa: i Sixers eliminati (4-1)

I Celtics sanno difendere il fortino del TD Garden e restano imbattuti perché al termine di una gara veramente pazzesca Joel Embiid sbaglia il layup che porterebbe tutti al supplementare. Quindi sarà il gruppo dei giovani di Stevens a sbarrare la strada al super LeBron James di questa postseason verso l'ennesima Finals consecutiva.

Brett Brown si rigioca la carta McConnell, e la partita prende una piega simile a gara 4: Philadelphia gioca nell'area cercando falli, Boston cerca di non commetterli. Smart alza il livello della difesa di casa, Rozier e Horford fanno il 25-24 al 12'. Brown si dimentica Belinelli (11' con 1/2 da due e un libero), Redick (2/7 da tre) non punge dall'arco, ma neanche i Celtics tirano molto dall'arco (7/20) per cui si gioca sotto canestro. Ed è un testa a testa fino al 48', con Boston che conquista molti liberi (31/41) e un gioco collettivo che tiene testa al talento dei vari Saric ed Embiid, capaci di ricucire gli strappi. A 2' dalla sirena il colpo di Saric e Simmons regala il +4 ai 76ers, ma Horford, Smart e Tatum rimettono il cappello del folletto celtico avanti. Embiid sbaglia, Rozier recupera e realizza. Finita? Macché... Redick infila la tripla con spiccioli di secondi, Smart fa 1/2 ai liberi e poi intercetta il lancio di Simmons alla disperata ricerca dell'overtime.

Boston -Philadelphia 114-112 (4-1). Boxscore: 25 Tatum, 24 Brown, 17 Rozier, 15 Horford, 14 Smart, 13 Baynes per i Celtics; 27p+12r Embiid, 27p+10r Saric, 18 Simmons, 14 Redick per i Sixers.